Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Quando I Prezzi Di Listino Non Corrispondono Allo Scontrino: Attenzione Alle Sorprese


27 dicembre 2010 ore 23:44   di FeliciaLogozzo  
Categoria Guide Manuali e How To  -  Letto da 440 persone  -  Visualizzazioni: 782

Quante volte vi sarà capitato di leggere che taglio e piega costavano 25 euro e poi arrivare alla cassa e pagarne più di 30? Listino e scontrino non sempre coincidono e questo non succede soltanto dal parrucchiere. Ogni qualvolta si consultano listini di qualunque genere e ogni qualvolta si comprano pacchetti di servizi di ogni tipo, è indispensabile verificare quello che la quota COMPRENDE e quello che, viceversa, la quota NON COMPRENDE.

Quando si sta con la testa nelle mani della shampista non è facile infatti rispondere con prontezza a tutte le domande che ci vengono poste. "Te lo metto lo shampoo nutriente? Preferisci la tinta biologica? In questi capelli ci vuole assolutamente un po' di spuma per tenerli su!" E siccome le parole hanno un peso, e a volte anche un costo, ad ogni nostra risposta l'importo finale da corrispondere può lentamente lievitare.


E' malcostume (o tecnica di marketing) diffuso, infatti, abbassare il più possibile i prezzi di listino esposti, in modo da colpire il cliente, per poi far lievitare i costi totali della prestazione con degli extra che vengono inseriti, praticamente in automatico, o perché è l'esercente stesso ad aggiungere prestazioni e prodotti, con o senza avvisare preventivamente il cliente, o perché si tratta di extra che poi tanto extra non sono e ai quali è difficile rinunciare (come il balsamo o la lacca che il parrucchiere fa pagare in più). Il risultato è che il miraggio del risparmio alimentato dal listino si scontri brutalmente con la realtà dello scontrino.

Come comportarsi dunque per evitare brutte sorprese? Non vergognarsi mai di fare domande e pretendere chiarezza sul costo di qualunque prodotto e servizio; meglio ancora se si specifica dall'inizio la volontà di essere avvisati prima della somministrazione di qualunque prodotto o l'effettuazione di qualunque prestazione che modifichi il prezzo di listino. Questo vale certamente dal parrucchiere ma anche dal meccanico, in agenzia di viaggi e al ristorante. Qualora poi, pur non avendo ricevuto alcuna comunicazione nel corso della prestazione, lo scontrino dovesse discostarsi dal listino, rifiutarsi di pagare la differenza ricordando che il cliente deve avere sempre il diritto di scegliere di accettare o rifiutare qualunque trattamento o prodotto non esplicitamente richiesto.

Articolo scritto da FeliciaLogozzo - Vota questo autore su Facebook:
FeliciaLogozzo, autore dell'articolo Quando I Prezzi Di Listino Non Corrispondono Allo Scontrino: Attenzione Alle Sorprese
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione