Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Scegliere Il Giusto Parquet Per Casa Vostra


5 febbraio 2011 ore 10:17   di simone87  
Categoria Guide Manuali e How To  -  Letto da 598 persone  -  Visualizzazioni: 1331

Il PARQUET è un pavimento composto da elementi in legno che darà alla vostra abitazione un notevole senso di calore e, in base alla scelta del materiale e al tipo di posa, potrà risultare un effetto moderno, classico, rustico ecc... Un parquet, inoltre, per essere definito tale, deve avere unp spessore minimo di mm 2,5 di legno nobile.

Partiamo distinguendo le due grandi famiglie di parquet: TRADIZIONALE (o MASSELLO) e PREFINITO MULTISTRATO.
Il TRADIZIONALE, è composto da elementi completamente in legno nobile che vengono venduti grezzi (non ancora trattati) e che, quindi, dopo la posa, hanno bisogno di circa 40 giorni perché vengano eseguiti su di essi tutti i trattamenti, come la levigatura e la lucidatura, necessari a dare un prodotto finito. I punti dolenti di questo tipo di pavimentazione sono sicuramente il prezzo e i tempi, di certo non brevi, della posa in opera, dalla sua parte, tuttavia, c’è il poter ravvivare e portare a nuovo il parquet stesso ogni dieci o vent’anni tramite una nuova levigatura e lucidatura (processo tramite il quale si asporta il primo strato di un mm circa di legno riportando il pavimento alla bellezza originale).


Il PREFINITO MULTISTRATO, invece, come si può intuire dal nome, è formato da più strati, solitamente, di legno diverso dove solo l’ultimo di questi è in legno nobile (essenza) che viene levigato, lucidato e verniciato direttamente in fase di produzione. I vantaggi di questa soluzione sono innumerevoli, basti citare la rapidità di posa, il prezzo sicuramente più accessibile del tradizionale, la possibilità, grazie agli strati in materiali diversi, di produrre doghe di grandi dimensioni larghe 20 cm e lunghe 2 metri o più senza incorrere nei problemi di curvatura o rigonfiamenti che si avrebbero invece con il massello.

I FORMATI del parquet, invece, si possono dividere in:
-Lamparquet, tipico del massello tradizionale 50/60x300/500
-Listone 90x700/1000 mm
-Plancia 120x1000/1400 mm
-Maxiplancia 140/190x1800/2200 mm
-Industriale, tipico del massello tradizionale 1,5x25 mm

Scegliere Il Giusto Parquet Per Casa Vostra Esempio di parquet industriale posato a quadrotti

Scegliere Il Giusto Parquet Per Casa Vostra Esempio di lamparquet posato sfalsatoa 4/5

I MATERIALI utilizzati per il parquet che, per il prefinito, si intende l’essenza mentre per il massello, ovviamente, tutta la doga, possono essere i legni più svariati, sempre comunque appartenenti alla famiglia dei legni duri, e si differenziano sostanzialmente per colore e venature.

Articolo scritto da simone87 - Vota questo autore su Facebook:
simone87, autore dell'articolo Scegliere Il Giusto Parquet Per Casa Vostra
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione