Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Sinistri In Abitazione: 5 Utili Consigli Per Ottenere Il Giusto Indennizzo Dall' Assicurazione


19 marzo 2012 ore 17:35   di BobMedusa  
Categoria Guide Manuali e How To  -  Letto da 563 persone  -  Visualizzazioni: 1239

Alzi la mano chi non il ha timore di subire un sinistro in casa e non ottenere dalla propria assicurazione quanto gli spetta.
Sia che si tratti di un copioso spargimento d’acqua dovuto a qualche tubazione rotta, che del nostro televisore preferito rimasto bruciato da una sovratensione, il contratto di polizza dell’abitazione prevede limiti, franchigie ed obblighi che è meglio conoscere. Ecco di seguito alcuni consigli da tenere bene a mente in caso di sinistro:

1) Denunciare immediatamente il sinistro: anche se ancora non si conosce l’entità del danno, è importante dare immediatamente notizia dell’esistenza di un danno all’agenzia di emissione della polizza, la quale provvederà ad aprire la posizione di sinistro ed incaricare un perito per gli accertamenti. Importante ricordare che aprire un sinistro non costa nulla e non comporterà aumenti del premio.


2) Mantenere i residui del sinistro: molte volte il perito viene incaricato ma, non potendo uscire in giornata, si presenta dopo che i ripristini sono stati eseguiti. E’ importante in questa fase dare prova del danno subito, sia della causa che degli effetti. Pertanto è importante mantenere i residui della tubazione rotta, oppure del componente sostituito alla TV o comunque di qualsiasi altro "corpo del reato" utile al perito per ricostruire la causa del sinistro. Mi raccomando: se il perito non può ricostruire la causa, difficilmente l’Assicurazione pagherà.

3) Fare delle foto esaustive: un altro modo per addivenire a un accordo con liquidatore e perito, è quello di preparare un ampio ed esauriente rilievo fotografico che deve ritrarre in maniera inequivocabile il danno subito. Non limitatevi a fare delle foto campione. Fotografate tutto quello che riguarda il sinistro. E’ molto meglio avere delle foto da cancellare che perdere una percentuale di indennizzo perché non si è data prova completa del danno subito.

4) Preparare preventivi di spesa per il perito: il perito preparerà di certo la sua stima, ma gli artigiani potrebbero avere delle richieste maggiori. Pertanto meglio farsi preparare tutti i preventivi e inviarli prontamente al perito, in modo da potersi confrontare e vedere se e cosa va rivisto (da parte degli artigiani o del perito)

5) Tenete a portata il libretto di polizza: conoscere la propria polizza è fondamentale per sapere fin dove la nostra assicurazione può arrivare. All’atto della stipula dovrebbero avervi fornito il cosiddetto libretto informativo delle Condizioni Generali di Assicurazione, dove sono indicati tutti i limiti e le franchigie di ogni garanzia. Verificate di averne copia in casa e se non ve la ritrovate fatevela dare dall’Agenzia.

Questi consigli potrebbero non bastare in certi casi, ma ricordati in ogni caso di mantenere la calma e discutere pacatamente, i clienti siete Voi e in caso di sinistro qualcosa pur sempre vi spetta.

Articolo scritto da BobMedusa - Vota questo autore su Facebook:
BobMedusa, autore dell'articolo Sinistri In Abitazione: 5 Utili Consigli Per Ottenere Il Giusto Indennizzo Dall' Assicurazione
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione