Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Università E Metodo Di Studio: Alcuni Consigli


29 luglio 2011 ore 15:26   di Romyna  
Categoria Guide Manuali e How To  -  Letto da 509 persone  -  Visualizzazioni: 1116

Capita a molti di trovarsi in difficoltà durante gli studi universitari. Ciò può avvenire per vari motivi: problemi personali, gravi blocchi psicologici, assenza di motivazione, mancanza di un metodo di studio efficace. Pensare che basti soltanto l'intelligenza per riuscire a completare il percorso universitario è un errore: a volte, infatti, sono proprio le persone più brillanti a fallire.

Tralasciando eventuali problemi psicologici o personali, a proposito dei quali è purtroppo impossibile, in questa sede, fornire consigli, occorre ricordare che l’assenza di un metodo di studio adeguato costituisce un ostacolo serio per il raggiungimento della laurea. E allora che fare? Quando si comincia a studiare un libro, ad esempio, è preferibile evitare di precipitarsi in fretta sul primo paragrafo senza neppure leggere l’indice: la lettura dell’indice del testo, infatti, dà subito un’idea dell’intero contenuto che si dovrà apprendere, consentendo d’iniziare a studiare in maniera consapevole e di familiarizzare col libro. Ogni paragrafo del testo, poi, dovrebbe essere letto almeno due volte, con attenzione e senza fretta: la prima volta per afferrarne il contenuto a livello generale, la seconda per soffermarsi a sottolinearne solo i concetti più importanti. Le due letture non sono una perdita di tempo, perché aiutano a ricordare i contenuti più a lungo, agevolando quindi il ripasso che risulterà più semplice e rapido.


Dopo le due letture, è utile ripetere ad alta voce i concetti sottolineati, per imparare a esporre bene la disciplina e per memorizzare. In questa fase, anche scrivere schemi con i quali connettere i concetti fondamentali - soprattutto quelli che ci appaiono più difficili - può essere assai efficace per una migliore comprensione del testo: i concetti-base, infatti, se schematizzati secondo nessi di causa-effetto vengono capiti e ricordati più a lungo. Anche in questo caso, il ripasso risulterà poi più semplice e rapido.

Scrivere riassunti d’interi libri, possibilmente sforzandosi di usare parole diverse da quelle presenti sui testi, può essere utile soprattutto per esercitarsi nell'arte della scrittura. Gli schemi, però, più sintetici dei riassunti, sono particolarmente consigliabili anche in vista del ripasso. Più in generale e in sintesi, leggere due volte ogni paragrafo, ripetere ad alta voce le parti sottolineate e schematizzare è un buon metodo per studiare in maniera approfondita, e per evitare di dimenticare tutto appena superato l’esame.

Articolo scritto da Romyna - Vota questo autore su Facebook:
Romyna, autore dell'articolo Università E Metodo Di Studio: Alcuni Consigli
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Guide Manuali e How To
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione