Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Alla Peta Un Sito Per Soli Adulti ( Ed Amanti Degli Animali )


14 febbraio 2012 ore 13:19   di KungFuGirl  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 1239 persone  -  Visualizzazioni: 2977

La PETA, una delle maggiori organizzazioni a livello mondiale per la tutela degli animali, è molto conosciuta anche grazie alle sue proteste clamorose e al largo uso che fa, nelle proprie campagne pubblicitarie, della nudità sia femminile che maschile. La nostra Elisabetta Canalis, ad esempio, ha più volte posato senza veli a favore di questa associazione e lo stesso hanno fatto numerose star come Pamela Anderson o Penelope Cruz, oltre a modelle e atlete (trovate diversi articoli qui su Paid2Write), tutte unite dal motto “Meglio nude che con una pelliccia”.

Poiché il sesso e parole come “nudo”, “hot” e “sexy” sono tra gli argomenti più cliccati nei motori di ricerca internet, non stupisce più di tanto che la dirigenza della PETA abbia deciso di acquistare un dominio di primo livello .xxx, trasportando, di fatto, in ambito virtuale le proteste e le campagne che spesso organizza nella vita reale.


L’idea è di catturare così, grazie all’appartenenza a questo mondo virtuale interamente dedicato ai contenuti per adulti, numerosi internauti che trascorrono il tempo nel web alla ricerca di contenuti ad alto tasso erotico e di informarli sui danni prodotti dallo sfruttamento degli animali in un modo per loro interessante e piacevole.

La presidente della PETA, Ingrid Newkirk, nel corso di un’intervista radiofonica rilasciata ad un’emittente degli Stati Uniti ha spiegato il motivo di questa scelta, che mira a fondere tecnologia, internet e rispetto degli animali: “Abbiamo comprato un sito dalla tripla x che, ovviamente, tratta temi di intrattenimento per adulti: che la cosa piaccia o meno, la verità è che ci sono moltissimi utenti che navigano in rete alla ricerca di materiale per adulti sui siti xxx e così abbiamo pensato che saremmo stati poco lungimiranti a non approfittarne".

Alla Peta Un Sito Per Soli Adulti ( Ed Amanti Degli Animali )

"Siamo dei grandi opportunisti – ha continuato la Newkirk – e così abbiamo acquistato un sito .xxx dove mostreremo quelli che chiamiamo gli ‘spot nudi’, ma quello che sarà il sito per il momento è ancora abbastanza avvolto dal mistero”.
Presentato lo scorso mese di settembre, il sito peta.xxx è ora online e si apre con una home page nella quale è possibile registrarsi per accedere poi ai contenuti “per soli adulti… amanti degli animali”.

Alla Peta Un Sito Per Soli Adulti ( Ed Amanti Degli Animali )

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Alla Peta Un Sito Per Soli Adulti ( Ed Amanti Degli Animali )
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Martina
    #1 Martina

Complimenti alla PETA che per rispettare gli animali non rispetta le donne. Che squallore!!!!

Inserito 14 febbraio 2012 ore 16:01
 

Martina, non credo che la PETA non rispetti le donne. Sono loro che scelgono di sostenere la PETA posando nude invece che andando a fare volontariato o staccare semplicemente un assegno.

Inserito 16 febbraio 2012 ore 12:52
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione