Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Ascesa E Declino Dei Browser Web: Adesso È Il Momento Di Google Chrome


30 settembre 2011 ore 20:14   di kkurt  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 516 persone  -  Visualizzazioni: 1060

Per chi segue lo sviluppo dei browser questi ultimi sono mesi al fulmicotone con continue release dei due browser opensource più utilizzati. Se Mozilla Firefox proprio in questi giorni fa 7, Google Chrome fa addirittura 14! Analizziamo questo fenomeno alla luce dei dati, con una panoramica degli attori attualmente in scena le timeline delle versioni significative, e vediamo di trarre qualche conclusione e qualche spunto di riflessione.

Microsoft Internet Explorer
Nonostante già da diverso tempo stia perdendo progressivamente terreno, al momento è ancora quello più utilizzato sul web. La ragione la conosciamo, ed è scontata: trovandolo preinstallato molti utenti, vuoi per abitudine, vuoi per pigrizia, non pensano di cambiarlo. In ogni caso la versione 9, di Internet Explorer, rilasciata il il 14 Marzo di quest'anno, offre un'interfaccia molto più sobria e migliori prestazioni delle precedenti release.
Timeline: Versione 4: Aprile 1997 - Versione 5: Marzo 1999 - Versione 6: Agosto 2001 - Versione 7: Ottobre 2006 - Versione 8: Gennaio 2009 - Versione 9: Marzo 2011


Mozilla Firefox
Una lenta ma progressiva ascesa che lo ha portato ad essere il secondo browser più utilizzato. Merito di un'enorme quantità di plugin per ottenere funzionalità aggiuntive non previste (ce n'è veramente per ogni esigenza), di una maggiore sicurezza ma soprattutto,quello che ha conquistato fin dall'inizio è un'ottima velocità di rendering delle pagine e un'ottima aderenza agli standard. Tutti aspetti positivi anche se molti, benchè lo usino correntemente, lamentano un consumo esagerato della memoria anche nelle ultime versioni che avrebbero dovuto risolvere certi problemi (sembra che la versione 7 presentata pochi giorni fa sia decisiva su questo fronte). In ogni caso si è guadagnato sul campo, e meritatamente, la posizione che occupa.
Timeline: Versione 1: Novembre 2005 - Versione 2: Ottobre 2006 - Versione 3: Giugno 2008 - Versione 3.5: Giugno 2009 - Versione 3.6: Gennaio 2010 - Versione 4: Marzo 2011 - Versione 5: Giugno 2011 - Versione 6: Agosto 2011 - Versione 7: Settembre 2011

Google Chrome
Il browser di BigG. Quello che piace e che ha influenzato anche lo sviluppo degli altri browser, è l'interfaccia semplice e pulita. Ma la sua vera forza, o comunque il terreno sul quale vuole giocarsi la partita con gli altri browser è dichiaratamente la velocità. Si perchè il web di oggi è ben diverso da quello dove è nato il "nonnino" Explorer. Oggi pagine e layout molto evoluti, interfacce cariche di immagini e contenuti in flash, streaming, javascript per interfacce web 2.0 tagliano le gambe ai browser datati e concepiti per renderizzare al massimo html, css e tabelle. Google lo sa, perchè sta fondando il successo dei propri servizi sull'evoluzione degli applicativi fruibili via web. In poco tempo si è guadagnato una buona fetta di utilizzatori.
Timeline: Questa è un pò complicata e molto lunga data la particolare frequenza con cui Google aggiorna il numero di versione. Dalla versione 1 (Dicembre 2008) alla versione 13 (Agosto 2011) c'è stato un rilascio regolare di una nuova versione ogni 2-3 mesi. Le versioni 14, 15 e 16 sono state rilasciate addirittura tutte nell'ultimo mese!

Apple Safari e Opera: gli inseguitori
Benchè siano entrambi ottimi browser e anche sicuri non hanno una grossa diffusione. Safari gode ovviamente una presenza preferenziale di nei dispositivi Apple. Se pensiamo a quanti Ipad sono stati venduti e che la maggior parte lo usano per la navigazione capiamo che la sua esistenza non è certo trascurabile. In ogni caso anche utenti Windows lo apprezzano.
Opera è uno dei browser storici, esiste addirittura dal 1994. Molto apprezzato perchè ritenuto da sempre uno dei più sicuri e veloci.

LA REALTA ODIERNA
Come vediamo dal grafico sottostante c'è un'evoluzione nel corso dell'ultimo periodo.
Ascesa E Declino Dei Browser Web: Adesso È Il Momento Di Google Chrome

Explorer sta perdendo terreno inesorabilmente. Firefox resiste ma assistiamo ad un declino nell'ultimo periodo. Chrome sta rubando utenti un pò a tutti ed ha un'ascesa rapidissima, tanto che proprio a breve è atteso il sorpasso a discapito di Firefox che si vede scalzato dalla posizione di maggior rivale di Explorer, come si vede dal grafico.

RIFLESSIONI
Che il numero di release non sia direttamente proporzionale all'innovazione o alla quantità di features introdotte, questo lo abbiamo capito ormai da un pezzo, ma sembra che la corsa non sia comunque destinata a rallentare dato che Mozilla ha già reso disponibile una versione preliminare della 8 e Microsoft già in Aprile ha rilasciato la Platform Preview 1 delle versione 10 del suo browser.

Dalle timeline che ho riportato si nota come l'entrata di nuovi attori ha ridato vita all'evoluzione nel settore. Per esempio la Microsoft dopo aver schiacciato Netscape, non ha innovato molto. Infatti proprio l'assenza di rivali ha fatto in modo che addirittura Explorer 6 sia rimasto il browser più usato per praticamente 5 anni. Con l'arrivo della concorrenza di Firefox nel 2005 ecco che spunta subito fuori la versione successiva di Explorer, la 7. Dall'avvento di Chrome nel 2008-2009 anche Firefox si è risvegliato dal torpore in cui era entrato con la versione 3, e nell'arco di 2 anni appena siamo arrivati alla versione 7 e, come abbiamo detto, entro l'anno si arriverà forse alla definitiva della 8.

Come volevasi dimostrare la concorrenza e la pluralità è sempre un bene per noi utilizzatori finali.

Quindi è sotto i nostri occhi una nuova guerra dei browser? Chissà, ma le regole oggi sono completamente diverse: se in tempi remoti (informaticamente parlando) la guerra dei browser si faceva a colpi di cause giudiziare piuttosto che di innovazione, oggi sembra che questa battaglia sia un pò diversa o comunque che si faccia a colpi di release e annunci di release. Quanta innovazione poi ci sia dietro questa frenesia lo vedremo: questa saranno gli utenti stessi a decretare il successo o meno dei concorrenti.

Articolo scritto da kkurt - Vota questo autore su Facebook:
kkurt, autore dell'articolo Ascesa E Declino Dei Browser Web: Adesso È Il Momento Di Google Chrome
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione