Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Colpi Di Sole Da Notebook


5 luglio 2010 ore 17:02   di Samy75  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 360 persone  -  Visualizzazioni: 661

Per chi utilizza un notebook per molte ore al giorno, per lavoro o svago, è di fondamentale importanza il controllo del calore e della polvere: se eccessivi possono dar luogo a seri problemi per il nostro PC con conseguente danneggiamento dell’ hard disk o del processore.

Ogni computer portatile è dotato di un sistema di raffreddamento basato su di una ventola posta alla base del PC e di un dissipatore metallico collegato direttamente al disco fisso; il calore che si forma all’interno di un portatile viene “spinto” verso le ventole di raffreddamento e da qui all’esterno.


E’ fondamentale quindi che le feritoie poste lateralmente al PC portatile siano sempre pulite e non ostruite da polvere o da una base d’appoggio che impedisce la fuoriuscita del calore. Per questo motivo è bene utilizzare il computer su di una base rigida, evitare di posizionarlo su cuscini, materassi o di collocarlo nei pressi di una fonte di calore.

Colpi Di Sole Da Notebook

Se la polvere si accumula sulle pale della ventola di raffreddamento e l’aria non ha spazio a sufficienza per uscire dal PC, quest’ultimo può rallentare il suo lavoro poiché il sistema di raffreddamento cerca di espellere il calore incrementando la velocità della ventola: il computer potrebbe addirittura bloccarsi.

Esistono in rete alcuni programmi gratuiti che ci permettono di monitorare il funzionamento delle ventole. Uno di questi si chiama Speedfan e si può scaricare al sito www.almico.com.
Una volta scaricato avrete a disposizione un software molto utile che vi permetterà di avere sott’occhio la velocità con la quale stanno lavorando le ventole di raffreddamento. Se poi volete sapere in ogni momento quale sia la temperatura interna del vostro hard disk potete scaricare (in prova per 14 giorni) HDDLife Pro al sito www.hddlife.com.

Esistono inoltre in commercio speciali piedistalli per notebook che tengono il PC sollevato dal piano d’appoggio e rendono più agevole il lavoro del sistema di ventilazione del computer. Questi piedistalli possono essere dotati anche di un sistema di ventilazione aggiuntivo per mezzo di una ventola incorporata.

Altro utile accorgimento per prevenire “colpi di calore” al nostro notebook è quello di staccare sempre la batteria quando il PC è collegato alla presa di corrente in modo tale da ridurre un ulteriore surriscaldamento.
Meglio non esagerare nemmeno con l’installazione di pesanti salvaschermo che farebbero lavorare troppo il nostro hard disk.

Articolo scritto da Samy75 - Vota questo autore su Facebook:
Samy75, autore dell'articolo Colpi Di Sole Da Notebook
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione