Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

I 'conoscenti' Di Facebook E La Concorrenza Di Google. E I Social Network Crescono


22 marzo 2012 ore 19:52   di Ciuffo79  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 512 persone  -  Visualizzazioni: 1475

Forse non tutti lo sanno, ma da qualche tempo Facebook sta attuando una sana politica di differenziazione dei contatti, o per dirla in gergo più in uso, dei cosiddetti "amici", ossia tutte quelle persone alle quali abbiamo richiesto amicizia (o dalle quali ne abbiamo ricevuto domanda) e delle quali vogliamo conoscere il pensiero e le attività quotidiane svolte su questa gigantesca piattaforma sociale.

Naturalmente, soprattutto laddove Facebook venga utilizzato come veicolo di tipo "commerciale", ossia come strumento di costruzione di una rete di contatti per fini professionali o promozionali (attività in grandissima crescita negli ultimi tempi), il rischio è quello di vedere completamente intasata la propria Homepage personale di notizie, commenti e quant'altro postate da persone con le quali abbiamo stretto sì amicizia, ma con le quali, in realtà, non vi è un sostanziale contatto quotidiano.


Facebook, per ovviare a questo problema, ha messo a punto la possibilità di creare liste differenziate tra gli "amici", rendendoli Stretti, oppure trattandoli come semplici Conoscenti, ovvero persone che possono ricevere le nostre notizie e con le quali possiamo dialogare ugualmente a nostro piacimento, ma senza tuttavia riceverne continui aggiornamenti di status.

I 'conoscenti' Di Facebook E La Concorrenza Di Google. E I Social Network Crescono

Il dato positivo positivo, e che evita possibili imbarazzi per l'utente che decide di scremare il proprio News Feed, è legato al fatto che colui che viene "degradato" da amico a conoscente non viene minimamente a saperlo, in quanto la gestione degli "amici" di facebook è completamente autonoma e autoreferenziale, per così dire.

Moltiplicando le possibilità di rendere molto più a misura di utente gli strumenti adottati dal social network, Facebook vuole darsi la possibilità di avvicinare anche tutti coloro che in quale maniera evitavano l'approccio a questo diffusissimo strumento di comunicazione online per timore della incontrollabilità della gestione dei contatti.

La presenza di messaggi e post a ritmi estenuanti costringeva infatti l'utente medio a scorrere la propria pagina per un tempo improprio alla velocità d'uso della rete, obbligando a soffermarsi su decine di post inutili prima di raggiungere un aggiornamento da parte di un amico vero, ossia di una persona con cui realmente interessa mantenere un contatto quotidiano.

In rete non manca però una piccola polemica circa la nuova lista di conoscenti introdotta su Facebook: si moltiplicano infatti vari articoli e e commenti di utenti di Google che denunciano un vero e proprio "plagio" subito dal proprio social network da parte del fondatore di Facebook.

I 'conoscenti' Di Facebook E La Concorrenza Di Google. E I Social Network Crescono

Molte funzionalità che hanno reso più leggibile ed usabile Facebook, infatti, sono già state introdotte in precedenza proprio da Google , un social network che sta raccogliendo consenso proprio alla propria capacità di rendersi più snello e più funzionale del più celebre concorrente.

Dalla Videochat ai filtri di condivisione, fino a giungere alle liste differenziate e alla "unidirezionalità" degli aggiornamenti, Facebook pare infatti aver trovato in Google un concorrente ricco di idee funzionali che migliorano considerevolmente l'esperienza dell'utente, costringendo il Social Network più utilizzato al mondo a rincorrere le idee altrui, migliorandosi tuttavia di giorno in giorno.

Che sia un caso vero di buona, sana e costruttiva concorrenza?

Articolo scritto da Ciuffo79 - Vota questo autore su Facebook:
Ciuffo79, autore dell'articolo I 'conoscenti' Di Facebook E La Concorrenza Di Google. E I Social Network Crescono
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione