Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Conosciamo 'sicurnet' Contro Le Truffe Online E Impariamo Ad Usare I 'buoni Fruttiferi'


30 marzo 2011 ore 11:16   di valelu  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 411 persone  -  Visualizzazioni: 738

Ormai quattro milioni di italiani fanno acquisti su Internet,per questo le banche e le società specializzate studiano nuovi servizi intelligenti che proteggono i loro clienti dai furti via web.Per tutti gli appassionati di shopping su Internet che avessero timore di subire il classico furto dei dati personali,nasce un nuovo sistema antitruffa:è Sicurnet della linea Mister Credit di Crif.

Per 35 euro l'anno da la possibilità di scegliere quali informazioni proteggere,oltre ai numeri di telefono,al conto corrente e le mail;avverte subito il cliente se questi dati sensibili dovessero circolare in Rete contro la sua volontà e indica la strategia più veloce per risolvere il problema.


Le banche e le società che erogano le carte di credito come Visa e Mastercard hanno sistemi di controllo sempre più sofisticati;quello che si può fare,per maggiore sicurezza,è innanzi tutto scegliere i siti di shopping più affidabili:sono quelli che per le procedure di pagamento rimandano a un indirizzo Internet che inizia con "https://" invece di "http.//" (in basso a destra,compare un'icona a forma di chiave o di lucchetto).

Ci sono servizi bancari aggiuntivi che fanno stare più tranquilli,per esempio,è possibile attivare gratis l'Sms,si paga solo il costo del messaggio,che avvisa il cliente dell'addebito avvenuto.Un'altra soluzione,poi,è quella di pagare gli acquisti in Rete con un'apposita carta di credito ricaricabile:il gruppo Carige propone Easy Pay,Poste Italiane offre Postpay e Unicredit ne ha creata una che è proprio virtuale,senza la tesserina:è Genius Card Web.Per maggiori informazioni:mistercredit.it.

Per chi invece volesse aiutare a risparmiare il proprio nipotino,fratellino,cuginetto,insomma,un minore,e non è soddisfatto dei libretti bancari,su cui si può depositare fino a 5000 euro,può recarsi negli Uffici Postali,portando con sè il codice fiscale del bambino,e comperare i "buoni fruttiferi dedicati ai minori".Sono prodotti creati per essere intestati a bambini e ragazzi fino ai 16 anni,potrete versare la somma che preferite (minimo 50 euro),e riceverete una busta con un vero e proprio titolo cartaceo da conservare con cura.

Ogni volta che vorrete,potrete tornare a comprarne altri;al compimento della maggiore età,tutti questi buoni restituiranno al vostro "beniamino" l'intero capitale investito,più gli interessi maturati nel tempo(oltre il 4% lordo dopo 13 anni),un bel gruzzoletto insomma!Questi titoli possono essere rimborsati anche prima della maggiore età,ma in questo caso i genitori dovranno chiedere l'autorizzazione del Giudice tutelare.Per maggiori informazioni:poste.it.

Conosciamo 'sicurnet' Contro Le Truffe Online E Impariamo Ad Usare I 'buoni Fruttiferi'

Articolo scritto da valelu - Vota questo autore su Facebook:
valelu, autore dell'articolo Conosciamo 'sicurnet' Contro Le Truffe Online E Impariamo Ad Usare I 'buoni Fruttiferi'
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione