Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Creare Ed Eliminare Partizioni In Windows Vista E Seven


9 ottobre 2010 ore 14:36   di sosuke79  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 309 persone  -  Visualizzazioni: 647

Il massiccio utilizzo che noi tutti facciamo dei nostri pc, ogni giorno, rende sempre maggiore il numero di file da archiviare e catalogare sui nostri "poveri" hard disk.

Ben presto ci troviamo con tantissime cartelle sparse non solo sul desktop ma un pò ovunque: documenti, musica, video, pdf ecc.


Oltre al nostro personale disordine, sul quale potremmo anche chiudere un occhio, a patto di riuscire a muoverci in esso senza impazzire, questo stato di cose, comporta comunque un'inevitabile rallentamento delle prestazioni del pc. Infatti l'hard disk farà fatica ogni volta a trovare un file, sia a causa dell'eccessivo "spargimento" di materiale, sia per la sua copiosa quantità.
Tutto ciò sarà ancora più evidente se non siamo proprio "amanti" della deframmentazione.

Un ottimo metodo per bypassare tale problematica e raggiungere sia l'ordine tanto agognato, sia una maggiore funzionalità delle nostre macchine, è quella di creare una partizione dati sul disco fisso, da adibire a semplice archivio nel quale depositare tutto il materiale su elencato.

Mentre con xp era necessario utilizzare degli appositi software di terze parti, da Vista in poi, quindi anche su Seven, nei sistemi operativi di casa microsoft è stato inplementata un'apposita funzione che permette di raggiungere tale risultato con estrema semplicità.

Vediamo i pochi passi da eseguire.

INNANZITUTTO DEFRAMMENTATE IL DISCO FISSO, con lo strumento apposito di windows oppure con software tipo defraggler.

1)Primo passo da fare è raggiungere il pannello "Gestione disco":
Possiamo farlo:

a)Andando su "start" cliccando su "Computer" con il tasto destro e scegliendo "Gestione" e poi dall'elenco di destra "gestione disco"

b)Oppure seguendo il percorso start-->pannello di controllo-->strumenti di amministrazione-->gestione computer e sempre dall'elenco di destra "gestione disco";

c)Scrivendo il comando "diskmgmt.msc" ovviamente senza le virgolette in start-->esegui o nella barra di ricerca presente in start di Windows Seven.

Fatto ciò avremo la schermata con le partizioni presenti sul nostro pc.Diciamo che abbiamo la partizione d iripristino, e la partizione C: sulla quale è presente il sistema operativo.Andremo a ridurre quest'ultima per ricavarne una terza partizione, per i nostri scopi, di ad esempio 30 gb.

2)Clicchiamo col tasto destro sulla rappresentazione della partizione C: e scegliamo "riduci volume".
Attendiamoche venga stabilito quant ospazio a disposizione è presente per creare la partizione.

3)Nella finestra che ci si presenta indichiamo nella terza riga, accanto alla scritta "Specificare la quantità di spazio da ridurre in MB", indichiamo il valore 30000, in quanto abbiamo scelto di creare una partizione da 30gb che corrispondono per l'appunto a 30000mb.

4)Sempre nella stessa finestra clicchiamo su "Riduci" e attendiamo la creazione della partizione.

5)Fatto cò ci troveremo con una nuova partizione definita come "Non allocata" che avrà nella rappresentazione grafica, una striscia nera.

6)Bene, andiamo sulla nuova partizione non allocata, clicchiamo con il tasto destro e scegliamo "Nuovo volume semplice" per avviare la procedura guidata di formattazione della partizione stessa.

7)Nella prima finestra clicchiamo "avanti".

8)Nella seconda "avanti".

9)Nella terza, manteniamo la lettera assegnata dal sistema alla nuova partizione o scegliamone una nuova dall'elenco e clicchiamo su "avanti".

10)Nella quarta finestra, qualora non fosse già presente d idefault, scegliamo "Formatta questo volume con le impostazioni seguenti":
Filesystem:NTFS
Dimensione unità di allocazione: predefinita
Etichetta volume:Diamo un nome che vogliamo o lasciamo "Volume"
Spuntiamo "Esegui formattazione veloce" se lo spazio non era eccessivamente "congestionato" da files.In ogni caso ripeto:prima di queste operazioni deframmentate il disco fisso.

11)Cliccate su "avanti" e nella finestra successiva "fine".Attendete e vedrete che la vostra partizione verrà formattata e la linea nera diventerà blu.

Ecco fatto, andate in start-->computer e troverete la vostra nuova partizione pronta all'uso.

Vediamo invece come eliminare la partizione appena creata, qualora voleste ritornare indietro e restituire lo spazio utilizzato alla originaria partizione C.

1)Raggiungete la gestione disco.

2)cliccate con i ltasto destro sulla partizione che avete creato e scegliete "Elimina volume".Vi sarà richiesto se volete continuare l'operazione, dite si.Dopo un pò la line da blu diventerà verde.Cliccateci col tasto destro e scegliete "Elimina partizione" e dite di continuare l'operazione.A questo punto la linea della partizione diventerà nera e "non allocata".

3)stavolta andate sulla partizione C e cliccate col destro, scegliendo "estendi volume", seguite la procedura guidata.
Nella prima finestra date "avanti".
Nella seconda selezionate la partizione da eliminare nel box "Selezionati" e andate "avanti".
Completamento dell'estensione guidata volume" cliccate su "fine".

La vostra partizione sarà scomparsa e lo spazio sarà stato restituito a C:.

Articolo scritto da sosuke79 - Vota questo autore su Facebook:
sosuke79, autore dell'articolo Creare Ed Eliminare Partizioni In Windows Vista E Seven
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione