Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Emozioni Sul Web: La Nuova Era Delle Ricerche On - Line Parte Dall' Italia


19 settembre 2011 ore 14:16   di Kfra  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 452 persone  -  Visualizzazioni: 877

Il Trentino, terra di mele e di ricerca, tra le decine di progetti in corso ha visto emergere il lavoro di Carlo Strapparava, incentrato sul riconoscimento delle emozioni nei testi scritti.
Il ricercatore, che lavora all’interno dell’unità HLT (Human Language Technologies) della Fondazione Bruno Kessler di Trento (http://www.fbk.eu) ha ricevuto un premio di 50 mila dollari messo in palio da Google (Google Research Awards – June 2011, unico italiano nel settore “Natural Language Processing”) per aver reso possibile il riconoscimento del tono emotivo degli scritti, come, ad esempio, gioia, tristezza, umorismo, paura.

Viene immediato immaginare come un software basato su tali algoritmi potrebbe migliorare in modo altamente qualitativo i processi di rating delle pagine web.
Ma l’evoluzione raggiunta a Trento trova applicazione anche nella cosiddetta “generazione automatica di testi”, ovvero la capacità di un software di elaborare in autonomia documenti, rapporti, addirittura dialoghi, a partire da input di genere astratto e non linguistico.


Generalmente il Linguaggio Naturale, a cui ha dato un significativo apporto Noam Chomsky (autore, tra l’atro del “Decalogo della strategia della Manipolazione attraverso i Mass Media”), trova applicazione nella generazione di informazioni sul meteo, di lettere all’utenza di una data impresa, di traduzioni simultanee.
Oppure come supporto nelle diagnosi mediche, come interfaccia nei documenti utilizzabili da chi presenta disabilità, in caso di insegnamento a distanza, nei sistemi di navigazione satellitare e, non ultimi, naturalmente nei videogames (http://www.di.unipi.it/~cappelli/).

Emozioni Sul Web: La Nuova Era Delle Ricerche On - Line Parte Dall' Italia

Strapparava commenta: “L' utilità di un riconoscimento automatico di questi aspetti oggi è ancora più sentita, vista l'enorme produzione quotidiana di testi sul web. Tramite queste tecnologie sarà anche possibile prevedere il contenuto emotivo o persuasivo di un testo.”
Maggiori informazioni sul sito dell’Unità HLT della FBK (http://hlt.fbk.eu/).

Articolo scritto da Kfra - Vota questo autore su Facebook:
Kfra, autore dell'articolo Emozioni Sul Web: La Nuova Era Delle Ricerche On - Line Parte Dall' Italia
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione