Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Facebook: Come Non Perdere La Faccia, Il Lavoro E L'amore? Ve Lo Insegna Un Libro


13 ottobre 2010 ore 10:46   di rluc  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 287 persone  -  Visualizzazioni: 581

Facebook è ormai conosciuto da tutti come il più famoso social network presente in rete.
Il cosiddetto faccialibro è la creatura digitale di Mark Zuckerberg. Il fondatore di facebook ha un patrimonio stimato di circa 7 miliardi di dollari ed è uno degli uomini più ricchi del mondo,.

Facebook si è imposto in Usa e poi in tutto il mondo, ed in Italia è più volte balzato agli onori della cronaca per avere avuto un ruolo più o meno diretto in eventi che hanno avuto grande rilievo sociale, e a volte anche nell'ambito di vicende di cronaca nera.
Molto frequenti sono anche i casi i cui Facebook si è reso involontario mezzo attraverso cui imprudenti utenti hanno rovinato la propria vita sentimentale, sociale o lavorativa.
Il tema della privacy è sempre piuttosto complicato quando si parla di social network, dove la riservatezza si scontra con la mania di protagonismo degli utenti. Tutto questo, unito ad una buona dose di imperizia informatica, o sfortuna, a volte origina dei veri e propri disastri. Come non pensare ai casi di colleghi che hanno scoperto il morigerato vicino di ufficio in foto in un locale gay, o come dimenticare i licenziamenti di dipendenti in malattia (ma in realtà in vacanza) che postavano su Facebook le loro foto senza sapere di essere "spiati" dal capo... E un capitolo a parte meriterebbero le azioni di "spionaggio" sentimentale.


Anche per difendervi da tutto ciò arriva il libro "Come non perdere il lavoro, la faccia e l'amore al tempo di facebook" scritto dall'avvocato Marrafino, docente all'università Cattolica di Milano.
Il libro presenta un utile vademecum sull'utilizzo più accorto dei social network, accompagnato da una serie di casi pratici e di scuola: dalla studentessa annoiata che crea un gruppo contro la bidella e finisce querelata, al marito che viene lasciato perché scoperto a flirtare su Facebook, al dipendente licenziato perché scoperto ad usare Facebook in orari di ufficio, e altri ancora.

Insomma, vi rimandiamo alla lettura, e vi raccomandiamo discrezione e accortezza nell'utilizzo dei social network!

Potete condividere questo articolo con gli strumenti qui in basso.
Per farci sapere cosa ne pensate, lasciate un commento.

Articolo scritto da rluc - Vota questo autore su Facebook:
rluc, autore dell'articolo Facebook: Come Non Perdere La Faccia, Il Lavoro E L'amore? Ve Lo Insegna Un Libro
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione