Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Facebook, L'ennesima Bufala Pericolosa: Il Tasto "non Mi Piace"


19 agosto 2010 ore 12:51   di GGallin  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 337 persone  -  Visualizzazioni: 582

Essere il social network più popolato al mondo, e non di certo frequentato sempre da maghi dell'informatica, porta a far si che la già labile privacy del sito tenda ad essere attaccata con molti stratagemmi.

Ultimo dei quali è quello del tasto "Non mi piace", che alcuni link promettono di poter installare sul sito.
Un'idea geniale che fa leva su un utility del sito che piacerebbe a moltissimi utenti, tanto che sull'argomento sono state aperte fan page del tipo "vogliamo il tasto non mi piace", e che in realtà promette una funzione che non fa parte assolutamente del sito, e che seppure esteticamente ricorda la grafica del sito riporta ad un link esterno, che richiede immediatamente i dati d'accesso del proprio Facebook, per appropriarsi di dati personali e quant'altro, che col social network sono messi fin troppo spesso alla berlina, anche per l'incoscienza con cui molti utilizzano certi mezzi.


Quindi, per molti utenti sarà una brutta notizia, data la richeista di questo tasto "non mi piace".

Però c'è una buona notizia:

il social network di Mark Zuckenberg che rilascia più frequenti aggiornamenti sta valutando proprio l'idea di inserire questo tasto, che avrebbe una funzione diametralmente opposta del mi piace (un po come il pollice verso su Youtube), e che mostrerà l'altra "faccia" della medaglia, ovvero per ogni link oltre gli approvatori si potranno sapere i "denigratori".

In ogni caso quando si tratta dei propri dati personali, e non ci sarebbe nemmeno bisogno di dirlo, c'è da avere la massima cautela, perchè metterli a repentaglio direi che è molto più importante che poter cliccare su "non mi piace" su un sito internet..

Articolo scritto da GGallin - Vota questo autore su Facebook:
GGallin, autore dell'articolo Facebook, L'ennesima Bufala Pericolosa: Il Tasto
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione