Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Facebook, Epic Fail


20 maggio 2011 ore 01:05   di BaudelaireInBraille  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 351 persone  -  Visualizzazioni: 925

Facebook è uno dei siti più visitati al mondo. Tutti controlliamo almeno una volta al giorno quello che succede nel più grande Social Network mai esistito. Chattiamo con i nostri amici, giochiamo, scorriamo la bacheca, inseriamo foto (a volte facciamo foto soltanto per postarle su Facebook), commentiamo, scriviamo, e ultimo della lista, ma non il meno importante: clicchiamo sul tasto like.

Facebook vuole diventare parte della nostra vita. Ma è degno di tutto ciò?
Facebook, attualmente, ha 500 milioni di utenti attivi, la metà di questi utenti accede al social network ogni giorno, ed ha una media di circa 130 amici, tutti gli utenti di questo social network creano e condividono 30 miliardi di nuovi link, articoli, post in bacheca, note e album. 30 miliardi di nuovi contenuti ogni mese.


Questi sono numeri abbastanza incredibili che farebbero tremare persino Google, tutte queste informazioni vengono allocate in un enorme database, che si prende cura di tutto ciò che arriva, salvandolo. Il sistema raramente ha dei disservizi, ed è cosa buona e giusta, ma i servizi come Chat e Messaggi non possono essere all'altezza di ciò che Facebook è adesso per il mondo in generale.

Facebook, Epic Fail

Gli utenti di tutto il mondo, da diversi anni ormai, si lamentano per il problema della Chat, infatti alcune volte è davvero difficile riuscire a conversare con un nostro amico senza che non ci sia un qualsiasi tipo di disconnessione dal servizio. Tantissime frasi durante la sessione della chat non vengono recapitate, causando parecchi grattacapi agli utenti. E' sicuramente una delle peggiori chat mai viste.

Per non parlare dei messaggi (che puntualmente arrivano in ritardo) , e che nelle ultime settimane, alcuni di loro, sono andati persi, li vediamo nel pannello delle notifiche, ma quando tentiamo di aprire cliccando sull'apposito bottone… svaniti.

Oppure dei commenti, che per alcune foto di qualche anno fa, il più delle volte è impossibile esprimere il proprio giudizio.
Facebook, sei degno di curiosare tra le vite di 500 milioni di persone? Forse si. Ma solo quando riuscirai a fornire un servizio stabile, e delle risposte concrete, alle segnalazioni dei problemi nel vostro "Help Center".

Articolo scritto da BaudelaireInBraille - Vota questo autore su Facebook:
BaudelaireInBraille, autore dell'articolo Facebook, Epic Fail
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • anonimo
    #1 anonimo

Ciao! conosci 'Diaspora'? il nuovo social... potresti parlarci anche delle tue impressioni su questo?

Inserito 20 maggio 2011 ore 10:36
 

Ciao, grazie per il commento! Ti segnalo questo post che ho scritto qualche giorno fa, proprio su Diaspora: http://www.paid2write.org/informatica_internet/diasp ora_il_nuovo_social_network_finita_era_di_facebook_1 5430.html E' ancora una versione alpha ma i buoni propositi ci sono tutti!

Inserito 20 maggio 2011 ore 13:29
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione