Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Facebook: Per Assange è La Più Spaventosa Macchina Da Spionaggio Di Tutti I Tempi


3 giugno 2011 ore 14:58   di DannyJoyd  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 452 persone  -  Visualizzazioni: 1399

Paul Julian Assange, il celebre creatore di WikiLeaks, lancia l'ennesima denuncia online, questa volta diretta verso il social network più famoso del mondo: Facebook. Nell'opinione di Assange, Facebook sarebbe “la più spaventosa macchina da spionaggio mai ideata”.

Secondo ciò che si legge sulle pagine di WikiLeaks, Facebook è un'enorme banca dati a disposizione delle agenzie di intelligence americane (e non solo), che sono in grado di ottenere i nomi e cognomi, indirizzi, amicizie, localizzazioni e comunicazioni, parenti e molte altre preziose informazioni riguardo sostanzialmente la maggior parte della popolazione mondiale connessa al Web.


Tutto questo a portata di un semplice clic per la CIA & co. Aggiungendo amici, commentando, condividento link e inviando messaggi, Assange è convinto che in realtà è come se stessimo lavorando gratuitamente per i servizi segreti. E' curioso osservare, però, che lo stesso Assange e WikiLeaks hanno innumerevoli amici e fan su Facebook, ma non intendo certo citare gli aspetti contradditori del creatore di WikiLeaks, probabilmente numerosi almeno quanto i suoi fan.

Facebook: Per Assange è La Più Spaventosa Macchina Da Spionaggio Di Tutti I Tempi

Sempre a giudicare dalle parole di Assange, comunque, i servizi segreti non avrebbero il controllo diretto sul social network, ma avrebbero la facoltà di esercitare pressioni notevoli (a livello politico e giuridico) su di esso, ottenendo quindi facilmente passaggi di documentazioni sugli utenti, ed arrivando addirittura ad automatizzare il processo.

Questa volta, quindi, Julian Assange e WikiLeaks si rivolgono direttamente a noi, invitandoci a fare molta attenzione alle nostre attività online ed in particolare su Facebook. Cosa che, ad essere onesti, bisognerebbe aver fatto da sempre. Con o senza WikiLeaks.

Articolo scritto da DannyJoyd - Vota questo autore su Facebook:
DannyJoyd, autore dell'articolo Facebook: Per Assange è La Più Spaventosa Macchina Da Spionaggio Di Tutti I Tempi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione