Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Google Avvisa: Attenzione, Cambiate La Password Di Gmail! Violazioni Frequenti?


20 novembre 2011 ore 20:25   di Ciuffo79  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 511 persone  -  Visualizzazioni: 1139

L’avviso di Google è molto chiaro: “Migliaia di account online vengono violati tutti i giorni. Se riutilizzi la tua password di Gmail in altri siti web, cambiala adesso”.
Il messaggio è comparso due giorni fa su molti account Gmail, pare in conseguenza di una serie di attacchi provenienti dalla Romania agli account di posta elettronica. Specialmente quelli che utilizzano password semplici ed identiche a quelle usate anche in altri account.

Il rischio ha quindi suggerito a Google di avvisare i propri utenti invitandoli alla modifica repentina delle password utilizzate in Gmail. In sintesi, la presenza di password “riciclate” di sito in sito, che talvolta vengono ingenuamente riutilizzate al fine di evitare le dimenticanze nell’accesso agli account o a servizi online di vario tipo, espone in maniera pericolosa all’accesso di “invasori” che rubano dati personali violando la privacy degli utenti della rete.


Attenzione, dunque! Meglio cambiare spesso la propria password. Un’usanza utile che, se applicata con costanza, consente di diminuire sensibilmente le violazioni nelle caselle di posta elettronica e che richiede soltanto alcune semplicissime accortezze qui di seguito elencate.

Google Avvisa: Attenzione, Cambiate La Password Di Gmail! Violazioni Frequenti?

Vediamole nel dettaglio:

1) non usare mai password troppo brevi;

2) non usare la data di nascita

3) incrociare lettere e numeri in modo da complicare la leggibilità della password stessa

4) utilizzare ove presente (e un account come hotmail lo propone) la funzione “password a scadenza” che consente mediamente dopo 72 ore di ricevere un messaggio di cambio della password dal gestore dell’account.

5) Non utilizzare mai la stessa password per accesso a servizi online, account diversi di posta elettronica, login su siti, perché più si moltiplica la presenza di password identiche, più è facile rintracciarle e scoprirle

6) Aggiornare le funzioni di rispristino delle password, dato che le domande chiave che guidano al ricordo delle password possono riferirsi a fatti o avvenimenti assolutamente esclusivi e propri di ogni utente, e quindi difficilmente rintracciabili (es. quale hacker può conoscere il nome di un amico di infanzia? E soprattutto sapere se abbiamo inventato un nome non esistente?)

Insomma, qualche piccolo accorgimento può favorire la propria tranquillità anche in rete.
E come suggerisce Google, cambiamo le password!

Articolo scritto da Ciuffo79 - Vota questo autore su Facebook:
Ciuffo79, autore dell'articolo Google Avvisa: Attenzione, Cambiate La Password Di Gmail! Violazioni Frequenti?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione