Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Google Caffeine, Cosa Cambia?


15 novembre 2010 ore 22:26   di paooolino  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 265 persone  -  Visualizzazioni: 393

Già da qualche settimana è stato annunciato ed è attivo Google Caffeine, il nuovo sistema di indicizzazione del motore di ricerca più utilizzato al mondo. Si tratta di un altro passo verso il web 2.0, ovvero verso un mondo digitale in cui acquista maggiore importanza, rispetto al passato, la condivisione e la freschezza dei contenuti. Ma detto ciò, cosa cambia quindi per gli utenti e per gli addetti ai lavori?

Google ha dimostrato, e continua a farlo più che mai in questi ultimi mesi, un'attenzione maniacale nell'analizzare il comportamento degli utenti. Le ultime novità introdotte da "Big G" sono state sostanziali, ed hanno avuto l'obiettivo di rendere le ricerche degli utenti sempre più veloci. La strategia di Google è semplice: gli utenti devono trovare ciò che cercano in modo istantaneo.


Google Instant, appunto, è stata la sublimazione di questo concetto. Mentre si scrive la query di ricerca infatti, il motore inizia a macinare e presenta già i primi risultati della ricerca. L'utente risparmia in questo modo dai 2 ai 5 secondi per ogni ricerca.

Da pochi giorni possiamo addirittura vedere le nuove anteprime dei siti che appaiono nelle pagine dei risultati delle ricerche (SERP). L'utente, cliccando sulla lente d'ingrandimento, può vedere un'istantanea dell'aspetto del sito in modo da avere un colpo d'occhio sul contenuto senza peraltro riuscire a leggerlo.

Questo significa che Google premierà sempre più siti che hanno dei rapidi tempi di caricamento. E' facile immaginare che un utente abituato ad utilizzare le anteprime non prenderà in considerazione quei siti che impiegano più di un secondo, un secondo e mezzo, per generare l'anteprima.

I programmatori web sono avvisati: siti veloci, ottimizzati e probabilmente molto semplici saranno quelli più graditi agli utenti, sapientemente guidati dalla filosofia di Google.

Un altro aspetto caratteristico di Google è il grande numero di pagine indicizzate. Per qualsiasi query di ricerca, Google restituisce il numero maggiore di risultati rispetto a qualsiasi altro motore. In Cina è molto diffuso un altro motore, Baidu. Rispetto a Google, Baidu restituisce meno risultati ma sembra essere più gradito agli utenti d'oriente. Baidu restituisce meno risultati ma, probabilmente, di maggiore qualità.

Se da un lato quindi Google indicizza tutto ciò che trova, dall'altro sta spendendo energie e risorse per scremare e migliorare i risultati.

Articolo scritto da paooolino - Vota questo autore su Facebook:
paooolino, autore dell'articolo Google Caffeine, Cosa Cambia?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Max1971
    #1 Max1971

Tutto molto bello, ma provate a vedere i primi suggerimenti che dà Google quando digitate la parola (per esempio) donne, poi riparliamo dell'efficacia del sistema soprattutto considerando che a digitare termini di ricerca sono sempre di più i minori.

Inserito 17 novembre 2010 ore 08:48
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione