Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Google Si Rifà Il Look Ma... Non Solo!


12 maggio 2010 ore 20:44   di quarto_stato  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 415 persone  -  Visualizzazioni: 793

Pochi giorni fa, il motore di ricerca più famoso del mondo, ha apportato qualche ritocco grafico alla propria home page, anche se le novità introdotte non riguardano solo l'aspetto delle pagine.

Sono state aggiunte, infatti, nuove funzionalità che forse non piaceranno molto agli affezionati del Google "old style" ma che probabilmente renderanno ancora più fruibili i risultati delle ricerche. Vediamo allora in che cosa consistono le novità.


Nuovo look
Dal punto di vista grafico il logo è stato rimodernizzato ma mantiene essenzialmente tutte le caratteristiche, al punto che, per un occhio poco allenato, è quasi difficile notare la differenza. Il campo di testo in cui si inseriscono le parole da ricercare è stato anch'esso lievemente abbellito, così come i celeberrimi tasti "Cerca con Google" e "Mi sento fortunato".

Google Si Rifà Il Look Ma... Non Solo!

Pannello contestuale
Ma veniamo adesso alla parte forse un po' più interessante, ovvero quella che riguarda gli interventi di tipo applicativo. Innanzi tutto è stato introdotto un pannello laterale, che appare nel momento in cui viene restituito il risultato di una ricerca. Il contenuto del pannello è contestuale alla ricerca, cambia -cioè- in base a ciò che stiamo cercando anche se, essenzialmente, si tratta di una serie di filtri con i quali possiamo raffinare i risultati escludendo le pagine che non ci interessano. Per fare un esempio, è possibile filtrare i risultati in base alla loro "età", escludendo quindi pagine troppo vecchie o troppo recenti.

Un altro filtro è quello della lingua, con un click potremo scartare, ad esempio, tutte le pagine non in italiano.

Nel pannello contestuale potremo poi scegliere se effettuare le ricerche all'interno del motore di ricerca per immagini, video, mappe, news, ecc.

Oltre ai filtri sono state inserite delle nuove modalità di visualizzazione dei risultati, le più interessanti sono sicuramente due: Wonder Wheel e Sequenza temporale.

Wonder Wheel
Questa modalità ci mostra una sorta di mappa concettuale relativa all'argomento della nostra ricerca, i nodi della mappa sono argomenti affini che possono costituire un ulteriore spunto di ricerca.

Google Si Rifà Il Look Ma... Non Solo!

Sequenza temporale
Questa modalità è invece rivolta a quelle ricerche i cui risultati possono essere incasellati in una linea temporale:

Google Si Rifà Il Look Ma... Non Solo!

clickando in corrispondenza di una decade potremo filtrare i risultati della ricerca "mondiali di calcio" ed ottenere così informazioni relative solo ad un certo periodo di tempo.

Siti di immagini
Spesso ci capita di utilizzare Google, o altri motori, per cercare delle immagini, fotografie o disegni. Gli sviluppatori di Google hanno quindi pensato di agevolare questo tipo di ricerche mostrando direttamente nella pagina dei risultati, una lista di immagini presenti all'interno dei siti trovati. Ovviamente questo è possibile solo se i siti contengono molte immagini rilevanti ai fini della nostra ricerca. Ad esempio, se proviamo a cercare "Moon" (luna), ecco quale sarà il risultato:

Google Si Rifà Il Look Ma... Non Solo!

Google Goggles
Infine è stato aggiornato il recente software "Goggles", grazie al quale è possibile effettuare ricerche dal cellulare semplicemente fotografando un marchio, un'etichetta, o una parola. Con la versione 1.1 ora è possibile utilizzare Goggles per effettuare traduzioni istantanee fotografando il testo da tradurre.

Articolo scritto da quarto_stato - Vota questo autore su Facebook:
quarto_stato, autore dell'articolo Google Si Rifà Il Look Ma... Non Solo!
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • barbara
    #1 barbara

lo preferivo di gran lunga prima, adesso mi ricorda facebook. ma non si puo tornare alla vecchia interfaccia??

Inserito 12 maggio 2010 ore 22:31
 
  • marco
    #2 marco

il logo è peggiorato moltissimo, il vecchio sembra il nuovo e il nuovo il vecchio. Bocciata la veste grafica ma anche le aggiunte. Era meglio semplice e lineare

Inserito 12 maggio 2010 ore 23:20
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione