Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Huawei Vuole Il Primo Posto E Ci Prova Con Il P9


23 aprile 2016 ore 18:09   di GianlucaTommasino  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 296 persone  -  Visualizzazioni: 390

Il tempo dello smartphone a 99€ della Huawei è ormai lontano. Il produttore cinese punta in alto e cerca di reinventare lo smartphone. Gli obiettivi della Huawei sono chiari: diventare il primo produttore al mondo superando i concorrenti Samsung ed Apple.

L'ultimo top di gamma di casa Huawei, il P9, presentato a Londra lo scorso 6 aprile ne è la prova, e ha tutte le carte in regola per sfidare i giganti. La qualità costruttiva e i materiali usati sono di altissima qualità, non è da meno il design, ben studiato e che integra bene, senza "disturbare" le due fotocamere.


La caratteristica più evidente dell’ultimo modello di Huawei è la doppia fotocamera posteriore, un azzardo rischioso sostenuto da uno dei maggiori e più influenti produttori di fotocamere:la storica Leica. Il comparto fotocamere monta due sensori posteriori da 12 megapixel con lenti Leica Summarit H 1:2.2/27 ASPH e una fotocamera anteriore da 8 megapixel, anche i selfie saranno di qualità.

Questa caratteristica vi permetterà di ottenere degli scatti di altissima qualità. Infatti grazie alla soluzione sviluppata da Leica una delle due fotocamere ha un sensore in bianco e nero che permette di raccogliere una quantità di luce rispetto ad un sensore tradizionale. Quindi i vantaggi saranno due, quello di poter scattare delle brillanti foto in condizioni di scarsa luminosità, il secondo vantaggio è quello di poter sfruttare il sensore aggiuntivo per scattare delle vere foto in bianco e nero che non sono il frutto di effetti software. Per le foto notturne c’è anche il supporto del flash dual led. Anche dal lato software Huawei e Leica hanno lavorato molto fino a sviluppare una interfaccia che racchiude tutte le impostazioni più professionali per un uso manuale della fotocamera. Infine c’è la possibilità di scattare foto in formato RAW, e utilizzarle in post-produzione.

Per quanto riguarda i video i test non dimostrano la stessa qualità delle fotografie, la qualità massima è di 1080p a 30 fps, i concorrenti permettono di registrare fino a 4k. Un altra mancanza sul lato video è lo stabilizzatore ottico, o meglio nelle schede tecniche viene riportato, ma il suo effetto sui video non si nota.

Come tutti i top di gamma anche il Huawei p9 monta un lettore di impronte digitali, posizionato in una zona strategica, nella parte posteriore. Posizione comoda per quando si ha lo smartphone già in mano, meno comoda quando è appoggiato su una scrivania, in tal caso si deve ricorrere alle tradizionali gesture sul display.

Come da tradizione anche il nuovo smartphone Huawei P9 monta il sistema operativo Android nella versione 6.0 Emotion UI v4.1 Marshmallow.

Il nuovo Huawei P9 è stato fornito con una batteria da 3000 Mah che permetterà di arrivare fino a tarda serata in una giornata di uso comune dello smartphone.

Le prestazioni sono assicurate dal Quad-core 2.5 GHz Cortex-A72 e dalla RAM di 3 GB. La memoria interna è di 32 GB espandibile con una microSD fino a 128 GB

Il Design del Hawuei P9 e all’avanguardia e lo rende tra i più belli (molto soggettivo) sul mercato. Ha un display da 5,2 pollici con una risoluzione 1920x1080 pixel, che è il dato più alto sul mercato. Lo spessore della scocca è di soli 7 mm, tra i più sottili. I materiali sono premium, lo smartphone ha una struttura unibody in alluminio aereospaziale ed è disponibile in due varianti cromatiche: Titanium Grey e Mystic Silver.

In Italia sarà disponibile da Maggio con un prezzo di partenza di 599 €, è possibile già pre-ordinarlo sullostore ufficiale di Huawei. In internet si trovano già modelli con prezzi inferiori a partire da 500 €.

Fatemi sapere cosa ne pensate e se può competere con i top di gamma più blasonati.

Articolo scritto da GianlucaTommasino - Vota questo autore su Facebook:
GianlucaTommasino, autore dell'articolo Huawei Vuole Il Primo Posto E Ci Prova Con Il P9
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione