Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

L' Ipad E I Suoi Avversari


14 settembre 2010 ore 21:14   di CoccoBill  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 713 persone  -  Visualizzazioni: 1127

Quando il presidente dell’Apple aveva presentato l’iPad, uno dei gioielli dell’azienda di Cupertino, aveva dichiarato che “…solo una volta nella storia dell’umanità una tavoletta aveva riscontrato un tale interesse, in quella tavoletta vi erano scritti sopra dei comandamenti…”.
Sono passati poco più di 5 mesi dal lancio, nel mondo sono stati venduti oltre 3,5 milioni di queste “magiche” tavolette, l’Apple ha un vantaggio enorme sulla concorrenza.
I primi ad offrire un’alternativa all’iPad sono stati i cinesi con l’iPed, un “clone” che costa circa quattro volte meno dell’originale e, secondo alcuni esperti, “…non è così malvagio…”
Il sistema operativo del tarocco cinese non offre le prestazioni dell’iPad autentico.

Solo ora arrivano sul mercato dei tablet in grado di confrontarsi allo stesso livello con il “mitico” iPad.
Il mercato delle “tavolette multifunzionali” è in rapida crescita, nei prossimi 5-6 anni gli esperti prevedono che nel mondo ci saranno oltre 55 milioni di tablet.
La multinazionale sud-coreana Samsung, la giapponese Toshiba, la francese Archos, la statunitense Dell e altre aziende d’informatica in tutto il mondo si sono subito attivate per realizzare l’anti iPad, adesso, con ritardo, hanno messo sul mercato i loro tablet, aspirando a sconfiggere la società californiana di Steve Jobs.


I principali rivali dell’iPad sono:

Samsung Galaxy Tab è un videofonino, un navigatore, una fotocamera, può visualizzare qualsiasi sito grazie alla tecnologia Flash. Schermo da 7 pollici, 2 fotocamere, sistema operativo Android 2.2, connettività wi-fi e 3G, dimensioni 19x12x1,2 cm, peso 380 g , prezzo 699 euro.

Asus Eeepad Ep101, schermo da 10 pollici, sistema operativo Windows 7, connettività wi-fi e 3G, fotocamera frontale, dimensioni 27,8x17,6x1,2 cm, peso 675 g , prezzo 400 euro.

Toshiba Folio 100, schermo da 10,1 pollici, sistema operativo Android 2.2, connettività wi-fi e 3G, fotocamera frontale, dimensioni 28,1x18,1x1,4 cm, peso 800 g , prezzo minimo 400 euro.

Dell Streak, schermo 5 pollici, sistema operativo Android 1.6, connettività wi-fi e 3G, 2 fotocamere, dimensioni 11,5x7,8x1 cm, peso 218 g , prezzo 549 euro.

Archos 9 Pc Tablet, schermo 8,9 pollici, sistema operativo Windows 7, connettività wi-fi, fotocamera frontale, dimensioni 12,5x18,8x1,8 cm, peso 800 g , prezzo 500 euro.

Mindtech Tablet, schermo 10 pollici, sistema operativo Windows 7, connettività wi-fi e 3G, fotocamera frontale, dimensioni 12,6x18 x2,2 cm, peso 1 kg , prezzo 500 euro.

Amazon Kindle, non è proprio una tavoletta multifunzionale, ma serve soprattutto per leggere libri (oltre 600 mila titoli) e giornali. Schermo 6 pollici, sistema operativo Amazon, connettività wi-fi e 3G, nessuna fotocamera, dimensioni 19x12x0,8 cm, peso 247 g , prezzo circa 140-150 euro.

Queste sono le caratteristiche degli sfidanti, mentre il “campione”:

L' Ipad E I Suoi Avversari

Apple iPad, schermo 9,7 pollici, sistema operativo Apple iOS, connettività wi-fi e 3G, nessuna fotocamera, dimensioni 24,2x18,9 x1,3 cm, peso 730 g , prezzo da 599 a 799 euro.

Articolo scritto da CoccoBill - Vota questo autore su Facebook:
CoccoBill, autore dell'articolo L' Ipad E I Suoi Avversari
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione