Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Passaporto Online? Ora Si Può!


21 dicembre 2010 ore 23:11   di pennettainformata  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 443 persone  -  Visualizzazioni: 775

Dopo la sperimentazione effettuata nei mesi scorsi in Milano e provincia, da ieri, 20 dicembre 2010, abbiamo detto finalmente addio alle chilometriche code in questura per il rilascio o il rinnovo del passaporto. Tutto questo grazie ad “Agenda Passaporto”, il nuovo servizio online gratuito realizzato dalla Polizia di Stato in collaborazione con l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e il Ministero degli Affari Esteri.

Utilizzare il nuovo servizio è semplicissimo (oltretutto la compilazione online è supportata da una guida). Basta collegarsi al sito https://www.passaportonline.poliziadistato.it ed effettuare la registrazione. Dopo aver ottenuto le credenziali di accesso ed effettuato il login si potrà accedere alla domanda online. Una volta compilato il modulo si potrà scegliere il luogo del ritiro (commissariato di polizia o questura) oltre al giorno e l’ora per la consegna della documentazione necessari a completare la pratica (l’appuntamento può eventualmente anche essere cambiato sempre tramite web).


Prima di recarsi all'appuntamento bisognerà preparare come di consueto la documentazione da presentare (esattamente come si faceva prima): ricevuta di versamento di € 42,50 tramite bollettino (conto corrente intestato al dipartimento del tesoro del ministero dell'Economia e delle Finanze), marca da bollo telematica da € 40,29 e due fototessera. Il fatto di avere un appuntamento prefissato consentirà di evitare i temutissimi tempi di attesa agli sportelli.

Durante l’appuntamento verranno inoltre prese le impronte digitali, necessarie da maggio scorso per il rilascio del nuovo passaporto elettronico biometrico. I dati (e le impronte) verranno archiviati su un microchip all'interno della copertina, che faciliterà il controllo da parte delle autorità competenti.

Se ci sono delle particolari urgenze è possibile specificarlo nella compilazione della domanda in modo da accelerare i tempi di rilascio del documento di espatrio. Inoltre se non si possiede una connessione Internet è possibile richiedere la prenotazione online presso il comune di residenza o una stazione dei Carabinieri (basta avere con sé un documento d’identità e il codice fiscale).

Per maggiori informazioni si rimanda al link sopra citato.

Articolo scritto da pennettainformata - Vota questo autore su Facebook:
pennettainformata, autore dell'articolo Passaporto Online? Ora Si Può!
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • senzasperanza
    #1 senzasperanza

Essendo un sito italiano fatto dalla polizia, ovviamente non funziona. Complimenti sbirri

Inserito 16 gennaio 2011 ore 11:28
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione