Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Paulo Coelho: Un Messaggio Contro La Legge Sopa


6 febbraio 2012 ore 13:52   di spaziovendita  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 448 persone  -  Visualizzazioni: 1240

Paulo Coelho è uno dei scrittori più apprezzati dell’età contemporanea, nominato anche messaggero della pace dall’ONU nel 2007. Di origini brasiliane, classe ’47, fama mondiale e oltre 130 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Un biglietto da visita niente male.

In questi giorni, attraverso il suo blog ufficiale (paulocoelhoblog.com) sta facendo abbastanza discutere il suo schierarsi a favore della pirateria informatica e di conseguenza invita a piratare tutte le sue copie letterarie e a diffonderle. Tranquilli, il signor Coelho non è impazzito, tantomeno è diventato un pirata informatico. Il suo messaggio, in realtà, è ben chiaro ed esplicito.


Sappiamo tutti che la legge SOPA (Stop Online Piracy Act) è attualmente in discussione nel congresso di giustizia degli Stati Uniti d’America. Un’approvazione di tale legge, avrebbe ripercussioni inimmaginabili su tutto il web, a partire dai semplici motori di ricerca, passando dai servizi di streaming fino ai famigerati sistemi “peer to peer” di scambio file tra utenti.
Lo scrittore afferma nella conclusione del suo articolo: “Il ‘piratare’ può essere come un’introduzione al lavoro di un artista. Se vi piace la sua idea allora potresti volerla acquistare; una buona idea non ha bisogno di protezione. Il resto è avidità o ignoranza.”
Afferrando questo suo concetto, si può intuire come il poeta brasiliano sia palesemente contro le leggi di copyright e protezione della proprietà intellettuale. Ma per arrivare a questa conclusione, lui stesso spiega che la pirateria informatica lo ha aiutato notevolmente nella sua ascesa come scrittore; una forma di pubblicità totalmente gratuita, che per nulla ha influito sui suoi guadagni, anzi, le sue copie pirata distribuite in rete, hanno aumentato la sua fama e consacrato il suo successo.

Maggiori sono le persone che piratano un suo libro e più alte sono le probabilità che a chi piace l’inizio dell’opera andrà ad acquistarla in libreria. Semplicemente perché leggere un testo lungo su di un monitor, è faticoso. Poi un libro cartaceo ha il suo fascino, l’odore della carta, il voltar pagina, senza pensare che l’opera ti resta in casa. Sono questi i concetti con i quali Coelho vuol dimostrare come la pirateria informatica non danneggia in alcun modo chiunque scriva un libro qualità, che verrà senza dubbio apprezzato dal pubblico. Lo stesso discorso vale anche per la musica.

Ci auguriamo che siano tanti gli artisti a condividere le idee dello scrittore Paulo Coelho, e accettino la pirateria informatica come un veicolo di pubblicità per loro, ed un filtro di qualità per noi utenti, concedendoci la clausola “prima assaggio e poi compro”. Perché sono sempre più gli artisti divenuti famosi solo grazie alle multinazionali, che investono su di loro, creando dei personaggi alla moda, che però poco hanno a che fare con il mondo artistico. Il vero artista, non ha bisogno di nessuno per essere apprezzato, tantomeno di una protezione intellettuale. Al contrario invece, sono sempre più le aziende che lucrano sulle spalle e sulla genialità di tali scrittori, musicisti, registi e tutti colori che producono un bene, frutto della loro sapienza e del loro genio.

Paulo Coelho: Un Messaggio Contro La Legge Sopa

Articolo scritto da spaziovendita - Vota questo autore su Facebook:
spaziovendita, autore dell'articolo Paulo Coelho: Un Messaggio Contro La Legge Sopa
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione