Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Privacy. Facebook Di Nuovo Sotto Accusa


5 agosto 2011 ore 00:59   di nicolabavaro  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 322 persone  -  Visualizzazioni: 782

Germania, dito puntato sul sistema di riconoscimento dei volti di casa Facebook. L'azienda di Zuckerberg non è nuova a problemi di privacy, questa volta, secondo il garante della privacy tedesco, ha attivato il servizio di riconoscimento facciale senza aver avvisato prima gli utenti tedeschi a cui sono stati rilevati i dati biometrici riguardanti il volto.

Secondo il garante della privacy, si tratta di un gravissimo abuso nei confronti della protezione dei dati personali di milioni di utenti tedeschi e lancia un pesante ultimatum: o Facebook disattiva il sistema di riconoscimento dei volti o rischia una sanzione di 300 mila euro.


Facebook non ha ancora risposto all'ultimatum, ma per il colosso di Zuckerberg non è la prima volta che ha problemi con la privacy; Nel ottobre 2010 la testata Wall Street Journal accusava Facebook che applicazioni a grande impatto sul pubblico come ad esempio il famoso gioco Farmville, collezionavano informazioni degli utenti per poi rivenderle ad agenzie pubblicitarie, accusa che ha condotto Facebook a chiedere pubblicamente scusa e a porre velocemente rimedio.

Il 16 Luglio 2011 un ragazzino di soli ventidue anni di origine marocchina riesce a penetrare nei sistemi di Facebook e violare il profilo di 800.000 utenti, non parliamo dei semplici dati presenti nel nostro profilo ma della cronologia della chat e dei messaggi privati.

"Da un grande potere derivano grandi responsabilità" diceva lo zio Ben a Spider-man, se Facebook vuole rimanere il più grande contenitore di informazioni personali devo necessariamente provvedere a garantire la privacy dei suoi utenti.

Articolo scritto da nicolabavaro - Vota questo autore su Facebook:
nicolabavaro, autore dell'articolo Privacy. Facebook Di Nuovo Sotto Accusa
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione