Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Programmi Di Fotoritocco Digitale A Cosa Servono E Quando: Da Photoshop A I Software Gratis Online


4 maggio 2011 ore 16:20   di arturofrisina  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 354 persone  -  Visualizzazioni: 721

Un tempo scattare una fotografia richiedeva molto impegno e conoscenza di determinate regole di fotografia indispensabili, in maniera da avere un prodotto finito pronto da stampare e che non richiedesse modifiche sostanziali. Con l'avvento della fotografia digitale il fotoritocco è diventato uno strumento molto più potente e veloce, alla portata di tutti, ma, ahimè indispensabile.

Ciò che fa la differenza infatti non è solo la qualità della macchina fotografica, o la bellezza di un paesaggio o una scena di vita ma, soprattutto, la qualità della foto stessa. Per migliorare le nostre foto infatti occorre disporre di ottimi strumenti che, in fase di lavorazione, sono appunto i programmi di fotoritocco.


La prima cosa da capire è però che anche il miglior programma di fotoritocco non fa miracoli, se lo scatto non è buono in partenza, non migliorerà di certo grazie ad alcune modifiche, anzi, si correrà solo il rischio di peggiorare la situazione. Ciò a cui mirano infatti i fotografi professionisti è ottenere dai propri scatti delle foto "grezze", ma ottime tecnicamente, che andranno poi lavorate in maniera più o meno invasiva con i programmi di fotoritocco.

Programmi Di Fotoritocco Digitale A Cosa Servono E Quando: Da Photoshop A I Software Gratis OnlineIl programma di fotoritocco più diffuso e usato in assoluto è di sicuro Photoshop, distribuito da Adobe e da associare con altri programmi della stessa casa creati per la gestione e la visualizzazione delle foto, come Bridge e Lightroom; quest'ultimo inoltre consente anche di apportare veloci modifiche senza dover ricorrere a Photoshop. Il suo unico inconveniente è il prezzo molto elevato, sconveniente per chi è alle prime armi, e un'interfaccia utente non sempre di immediata comprensione. Ci sono però tantissimi programmi di fotoritocco gratis scaricabili comodamente da internet, che danno prestazioni ridotte e non supportano tutti i tipi di file, ma vanno benissimo per chi desidera semplicemente migliorare le foto delle proprie vacanze o quelle fatte al fidanzato/a. Alcuni di questi sono: Gimp, Picasa, FotoMix, i.Mage, ma ce ne sono molti altri, a seconda delle proprie esigenze.

Programmi Di Fotoritocco Digitale A Cosa Servono E Quando: Da Photoshop A I Software Gratis OnlineProgrammi Di Fotoritocco Digitale A Cosa Servono E Quando: Da Photoshop A I Software Gratis OnlineProgrammi Di Fotoritocco Digitale A Cosa Servono E Quando: Da Photoshop A I Software Gratis Online

Articolo scritto da arturofrisina - Vota questo autore su Facebook:
arturofrisina, autore dell'articolo Programmi Di Fotoritocco Digitale A Cosa Servono E Quando: Da Photoshop A I Software Gratis Online
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione