Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Quando Google Si Fa Rivelatore: Cerca "vatican", Trova "www.pedofilo.com"


18 luglio 2010 ore 12:26   di GGallin  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 550 persone  -  Visualizzazioni: 920

Nella giornata di ieri è successo un fatto molto bizzarro, specialmente nei tempi che corrono: infatti chiunque abbia cercato su google con la stringa di ricerca "vatican", si è trovato di fronte come secondo risultato il sito "www.pedofilo.com", un sito dal dominio alquanto strano registrato a nome di un signore messicano e al momento inaccessibile, ma che parrebbe essere comunque un sito di divulgazione religiosa secondo la consultazione di Repubblica degli archivi Google, nonostante il dominio inquietante.

Google ha ripristinato il problema, perchè di un problema si è trattato, dato che secondo i sistemi di indicizzazione del motore di ricerca al primo posto avremmo dovuto trovare proprio il sito ufficiale della Santa Sede, e ha comunque indagato per scongiurare la possibilità che si sia trattato di un hacking sul motore di ricerca, per fare questa burla, che sicuramente avrà portato (me compreso) molti a battute come "Ormai anche i motori di ricerca lo sanno".


Dopo i doverosi controlli, e la risoluzione del problema che ha impiegato ore, Google ha comunicato tramite la sua agenzia di stampa che si è trattato di un semplice errore di indicizzazione.

L'oracolo Google ha fatto la sua associazione, per qualche ora, peccato che non la facciano molti e continuino a credere alla totale estraneità e innocenza della Santa Sede nei casi di pedofilia, che non sono affatto una novità, all'estero se ne parla da anni ed anni, io stesso vidi anni fa il documentario della BBC, Sex Crimes and Vatican che narrava di NUMEROSI casi di pedofilia messi a tacere in Paesi tra cui Irlanda e USA (dove la chiesa cattolica non ha nemmeno molto potere, tra l'altro, essendo schiacciata da altre religioni cristiane). Qui, nel Paese dove se dei preti fanno pressioni si riesce a cancellare un festival di musica metal (come il Sikelian Hell di Alcamo che, con tutti i permessi civici dati,  è stato annullato per la semplice volontà di individui in tonaca, alla faccia dello stato laico), forse non avremo mai la fortuna di venire a conoscenza dei casi di pedofilia Italiani (e intanto nella soffitta della chiesa, di fianco al cadavere della Claps si trovano dei bottoni di abito talare...).

Quando Google Si Fa Rivelatore: Cerca  vatican , Trova  www.pedofilo.com

Articolo scritto da GGallin - Vota questo autore su Facebook:
GGallin, autore dell'articolo Quando Google Si Fa Rivelatore: Cerca
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Andrea Vit consu..
    #1 Andrea Vit consu..

Credo non si tratti affatto di Google Bombing, come ad esempio indicato da Repubblica. In questo post cerco di dare una spiegazione con un'argomentazione tecnica sulle motivazioni. In realtà le possibili conclusioni sono due: difficoltà di Google ad interpretare il dominio vatican.va come più importante o un'intrusione nei sistemi del Vaticano. http://www.andreavit.com/blog/search-engine- optimization/analisi-sul-fenomeno-di-pedofilo- com-e-vatican-va-google-ed-il-vaticano- hanno-peccato-nella-canonizzazione-dei- domini.html

Inserito 25 luglio 2010 ore 01:32
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione