Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Quindicenne Beffa Apple Con Funzione Nascosta Nell'app


27 luglio 2010 ore 13:57   di CristianaStaccia  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 468 persone  -  Visualizzazioni: 764

Sta facendo il giro del mondo il nome del quindicenne Nick Lee, che per qualche ora è stato ai vertici della classifica delle applicazioni Apple più vendute per iPhone con la sua Handy Light, un'App che trasforma lo schermo del dispositivo in luce flash. E non solo.

Handy Light svuotava lo schermo dell'iPhone facendo apparire una tavolozza di colori in basso. Con un semplice click su un tasto a scelta il telefonino diventava una torcia elettrica multicolore. Una simpatica quanto comune applicazione flashlight come ce ne sono a migliaia. Allora come mai Apple l'ha rimossa dall'App Store?


In realtà il programmino nascondeva al suo interno una funzione ben più utile e scomoda: il tethering gratuito.

Quindicenne Beffa Apple Con Funzione Nascosta Nell'app

Il tethering è un programma che trasforma gli smartphone in modem, un tramite tra internet e un computer dal quale poi si può navigare in Rete. L'iPhone faceva così da ponte per i dati di navigazione e ci si poteva connettere a internet senza usare chiavette, router e contratti provider e senza quindi dover pagare i venti dollari mensili che questo servizio costa in media negli USA. Troppo bello per durare, anche se, ci si chiede, perchè ci dovrebbe essere un sovrapprezzo su di un servizio che già si ha sul telefonino se non si intende far altro che trasferire lo stesso servizio su computer?

Ora il trucco di Handy Light è stato scoperto e l'applicazione ritirata dal mercato, ma rimane il fatto che il giovane Lee è stato capace di aggirare le regole dell'App Store sulla trasparenza delle funzioni, dimostrando che è possibile eludere i controlli sulle applicazioni Apple e regalando una connessione Wi-fi tramite iPhone ai pochi computer degli utenti che sono riusciti a scaricarla.

Articolo scritto da CristianaStaccia - Vota questo autore su Facebook:
CristianaStaccia, autore dell'articolo Quindicenne Beffa Apple Con Funzione Nascosta Nell'app
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione