Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Themysecret: I Nostri Segreti Online


7 giugno 2012 ore 00:02   di veronetto  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 592 persone  -  Visualizzazioni: 1129

E' da poco nato un servizio web, themysecret.com, che non si va ad aggiungere alla ormai vasta lista dei soliti social network, ma rappresenta un qualcosa di diverso. Non ci si sta tutto il giorno collegati per comunicare a tutti i tuoi amici che il tuo gatto si è innamorato, o per postare frasi filosofiche, o ancora per giocare con qualche gioco online.
No, questo è un servizio nuovo, "diverso". Previa registrazione, potrai creare il tuo diario segreto, o lasciare un messaggio ai tuoi amici.

Ma come funziona? Una volta registrati, si possono cercare ed aggiungere gli amici al proprio account, i quali riceveranno una richiesta di amicizia che potranno accettare o rifiutare, così come succede in tutti i social. Ogni utente può creare dei gruppi, ai quali può decidere se far partecipare qualche amico, o utilizzarlo come una sorta di diario. Ogni utente può lasciare dei messaggi, che verranno letti da tutti i membri del gruppo. Fin qui niente di strano e diverso dal solito.
Ma la particolarità del servizio è che i messaggi vengono cifrati prima di essere salvati.


Come spiega il team di themysecret, viene usato un particolare algoritmo che consente, tramite una qualsiasi chiave da comunicare in forma privata agli utenti del gruppo, di cifrare un messaggio, renderlo cioè un insieme di caratteri e numeri senza senso. Per decifrare e leggere il vero messaggio che si cela dietro, è necessario conoscere la chiave con cui il messaggio è stato cifrato. Questo particolare algoritmo rende impossibile risalire al vero messaggio senza conoscere la chiave, e quindi un eventuale
"cattivo" utente non autorizzato che cerca di risalire al vero messaggio può solo adottare un attacco "brute force", cioè provare tutte le combinazioni di parole possibili. Per questo motivo, come per qualsiasi password, è estremamente consigliato utilizzare un insieme di caratteri e numeri privo di senso compiuto, rendendo più difficile e lungo il su detto procedimento del cattivo utente: "cipolla", "mela", "alessandro", "francesca" ecc sono i classici esempi di debolissime password, indovinabili in pochissimo tempo.

Themysecret: I Nostri Segreti Online

Adesso però basta con lezioni di sicurezza informatica, torniamo a themysecret.
Il team spiega che il vero messaggio e la relativa chiave non verranno mai salvati nel sistema in quanto quest ultimo riceverà solo il messaggio cifrato, aggiungendo ancora più sicurezza in quanto nemmeno chi ha accesso al sistema può leggere il vero contenuto. Il rovescio della medaglia è che se per caso si dovesse dimenticare la chiave con cui abbiamo cifrato il nostro segreto, risulterà impossibile recuperarla.
Per questo motivo, la soluzione che personalmente posso consigliare è di scegliere una chiave molto complessa, darla agli amici e dir loro di custodirla e utilizzarla per tutti i messaggi del gruppo, non avendo così la scomodità di dover sempre comunicare la chiave utilizzata.

Themysecret: I Nostri Segreti Online

Una volta inserita la chiave per decifrare il messaggio, si avvierà un timer che, allo scadere del tempo, cifrerà nuovamente il
contenuto, salvandolo da eventuali occhi indiscreti.
Infine, come qualsiasi altro servizio in rete, è possibile modificare il proprio account, scegliere un avatar (anche se pochini e alcuni un po' brutti), disattivare le notifiche email.
Il sito è disponibile in lingua Italiana e Inglese.

L'idea la ritengo personalmente molto interessante, e anche l'implementazione non è male.
Certo, molte funzioni e opzioni potrebbero essere migliorate e aggiunte, ma la base su cui si fonda il servizio è buona e potrebbe aiutarci a rendere i nostri segreti condivisibili con i nostri amici, in tutta sicurezza.

Articolo scritto da veronetto - Vota questo autore su Facebook:
veronetto, autore dell'articolo Themysecret: I Nostri Segreti Online
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione