Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Wi - Fi Libero? Forse Si Fa


27 ottobre 2010 ore 18:25   di RALFSUPERMAXI  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 218 persone  -  Visualizzazioni: 442

Wi-fi libero? Forse si fa. Infatti la prossima settimana il Ministro dell'Interno Maroni presenterà la proposta al Cdm per la liberalizzazione del wi-fi. Attualmente vi è in vigore il Decreto Pisanu del 2006 che come sappiamo tutti è un ottimo decreto nel contrasto alla criminalità organizzata ed al terrorismo.

La proposta che verrà presentata comunque prevederà l'azione investigativa delle forze dell'ordine ma nello stesso tempo permetterà un libero utilizzo del wi-fi in Italia da parte di migliaia di utenti. Si infatti crediamo tutti che sia prima di tutto fondamentale salvaguardare la vita di tante persone dalle azioni del crimine e questa deve essere la priorità.


Il wii-fi è una abbreviazione di Wireless Fidelity ed è un termine che indica la tecnica che consente di collegarsi a reti locali senza fili ossia le WLAN basandosi su specifiche standard IEEE 802.11.

Sappiamo bene quanto sarebbe bello ovunque siamo poter essere connessi liberamente con il nostro portatile, il nostro smartphone se non con l'iPad od un eBook. Altri Paesi ci sono già arrivati e di sicuro lo apprezzeremmo molto anche qua.
L'era della connessione a filo non ha più ragione di esistere ed è giusto guardare avanti tecnologicamente parlando. Ci dobbiamo arrivare anche noi senza dubbio.

Wi - Fi Libero? Forse Si FaIntanto però non ci rimane che aspettare l'evolversi della situazione sperando che possano approvare una legge che mentre liberalizza l'uso delle reti senza fili nello stesso tempo garantisce per la nostra incolumità nelle azioni contro il crimine.
( foto : micene.net )

Articolo scritto da RALFSUPERMAXI - Vota questo autore su Facebook:
RALFSUPERMAXI, autore dell'articolo Wi - Fi Libero? Forse Si Fa
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione