Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Yahoo! Ha Ufficialmente Venduto Delicious


27 aprile 2011 ore 19:17   di nerogardens  
Categoria Informatica e Internet  -  Letto da 351 persone  -  Visualizzazioni: 699

Yahoo! ha ufficialmente annunciato che Delicious è stato acquistato dai fondatori di YouTube, Chad Hurley and Steve Chen e che diventerà una parte della loro nuova Internet company, AVO.
Delicious nella sua forma attuale sarà disponibile circa fino a Luglio 2011. Gli utenti che vorranno continuare ad usare il servizio dovranno confermare la volontà di trasferire i dati ad AVO. Ricordo che è anche possibile salvare i propri dati esportando un file compatibile con la maggior parte dei browser. AVO intende continuare il servizio per gli utenti che hanno imparato a conoscere amare, lavorando con la comunità per rendere il sito ancora più facile e più divertente.

Delicious è un sito di social bookmarking per l'archiviazione, la ricerca e la condivisione di bookmark. Il funzionamento è molto semplice: quando trovo una pagina web interessante la aggiungo a delicius un po come farei con la gestione dei preferiti sul mio browser, con il vantaggio che potrò ritrovarli perfettamente sincronizzati su qualsiasi altro dispositivo da cui accedo ad internet (iPhone, iPad, smartphone, altri pc...ecc...). Esiste anche una estensione molto molto funzionale per Mozilla Firefox, anche se per installarla sulla nuova versione 4, almeno per quello che riguarda il mondo Mac OSX, occorre seguire questo semplice tutorial (sarà aggiornata cufficialmente con il passaggio ad AVO):


Posizionarsi nella cartella Utenti/vosto-nome-utente/Libreria/Application Support/Firefox/Profile/unica-cartella-visualizzata/extensions/{2fa4ed95-0317-4c6a-a74c-5f3e3912c1f9}/ (Qui si trova il file install.rdf)
Aprire il file con un editor di testo
Modificare la riga dove compare em:maxVersion mettendo 4.0 (per abilitare la versione 4.0 di Firefox all'installazione)
Salvare il file e riavviate Firefox 4

Vi assicuro che non potrete più fare a meno di utilizzare questo servizio che vi permetterà di avere sempre una completa ed ordinata gestione dei vostri preferiti evitando di intasarvi il browser. Oltretutto il funzionamento come “motore di ricerca sociale” è eccellente, dato che sfruttando un sistema di tag (nel momento della segnalazione di un preferito) riesco a trovare quei siti meno in vista che a volte non è facile scovare con Google e affini; sempre sfruttando i tag è molto facile fare una ricerca e ritrovare i propri bookmark (personalmente da quando uso delicious ne ho centinaia). Un altro vantaggio è quello della ormai onnipresente condivisione con gli amici, anche se non è detto che vogliate condividere un link con il resto del mondo (è possibile salvarlo come privato selezionando “Mark as Private” quando aggiungo un link). Per il momento essendo Delicious una proprietà di Yahoo! chi ha già un account Y! nell'iscriversi a Delicious dovrà scegliere solo il proprio nome utente.

Articolo scritto da nerogardens - Vota questo autore su Facebook:
nerogardens, autore dell'articolo Yahoo! Ha Ufficialmente Venduto Delicious
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Informatica e Internet
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione