Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

2012: (ri)scoppia La Knit Mania


7 agosto 2012 ore 19:15   di lauraramona  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 507 persone  -  Visualizzazioni: 1177

Lo abbiamo visto su tutte le passerelle lo scorso autunno /inverno, e si prevede che la tendenza prosegua anche nella prossima stagione: il knitwear è un must irrinunciabile. Dalla classica sciarpa, passando per calze, cardigan, fino alle scarpe, tutto è rigorosamente lavorato a maglia.
Se fino a qualche anno fa portavamo con sofferenza i maglioni fatti a mano dalle nostre pazienti nonne, ora abbiamo riaperto e rovistato nelle cassepanche e bauli per ritrovare quei tanto odiati pullover con trecce e rombi.

Ma c'è chi ha fatto di più: ha tirato fuori dal solito baule anche lana e ferri, e ha imparato il diritto e il rovescio. E non si parla di donne over 60, ma di giovanissime, e, con grande stupore delle venditrici di filati, perfino di uomini. Il lavoro a maglia sta vivendo una riscoperta e una rivalutazione mai vista prima. Se fino a qualche anno fa quasi tutte le ragazze imparavano per necessità, tradizione, o per riempire i (seppur pochi) tempi morti dei lavori casalinghi, ora lo "sferruzzamento", o, facendoci prestare l'ennesima parola dagli inglesi, il "knit", è un vero e proprio hobby, e fa tendenza.


Sarà colpa di Sarah Jessica Parker, immortalata coi ferri in mano in più di un'occasione, che ancora una volta pretende di lanciare una moda, o della vintage-mania salita alla ribalta grazie agli hipster, che peraltro hanno fatto dell'autoproduzione, si tratti di bici, vestiti o sigarette, la loro bandiera, o forse ancora della crisi che porta a comprare meno e risparmiare quanto più possibile; qualunque sia la causa, il dato resta.

2012: (ri)scoppia La Knit Mania

Ecco quindi nelle città lo spopolare di un fenomeno, ovviamente importato dagli States: i knit café. Donne e uomini di qualunque età si trovano, in una sera e in un luogo prefissato, armati di ferri o uncinetto, lana o cotone, a creare i loro capolavori. Il punto di ritrovo è spesso un bar, una pasticceria, dove sia possibile, oltre che avere posti a sedere e una buona illuminazione per lavorare comodamente, anche bersi un the o un bicchiere di vino.
Il bello dei knit café, detti anche stitch 'n bitch, è che chiunque, con qualunque livellio di esperienza, può partecipare, ed è facile vedere i più esperti che non solo offrono aiuto e consigli, ma mettono anche a disposizione l'attrezzatura.

Basta quindi un po' di pazienza, pochi materiali facilmente reperibili (...pronto, nonna?) ed ecco che chiunque può arrivare all'inverno portando al collo una bellissima sciarpa, che oltre alla funzione pratica, regali la soddisfazione di poter rispondere agli amici: "L'ho fatta io!"

Articolo scritto da lauraramona - Vota questo autore su Facebook:
lauraramona, autore dell'articolo 2012: (ri)scoppia La Knit Mania
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione