Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Acido Folico: Utilità E Fabbisogno Per Le Future Mamme E I Loro Bebè


28 novembre 2010 ore 16:02   di pennettainformata  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 635 persone  -  Visualizzazioni: 1075

L’acido folico, meglio conosciuto come vitamina B9, è di fondamentale importanza per il corretto sviluppo del feto, soprattutto nei primi tre mesi di gravidanza, in quanto lo protegge da gravi difetti congeniti provocati dall’incompleta chiusura del tubo neurale. Poiché tale chiusura avviene entro il 30° giorno dal concepimento, quando ancora cioè la futura mamma con tutta probabilità non avrà scoperto di essere in attesa, si raccomanda alle donne in cerca di una gravidanza di rispettare il fabbisogno giornaliero di vitamina B9 fin da subito.

Normalmente tale fabbisogno è di 0,2 mg al giorno, ma in gravidanza si raddoppia fino a 0,4 mg giornalieri. Questo perché il feto attinge alle riserve vitaminiche della madre che dovrà, in pratica, rifornire il suo organismo per se stessa e per il piccolo. L’assunzione va poi continuata almeno durante i primi tre mesi di gravidanza. È in questo periodo, infatti, che il feto sviluppa il sistema nervoso centrale.


Non rispettare il fabbisogno raccomandato di acido folico potrebbe comportare un rischio di incompleta chiusura del tubo neurale, quella parte del feto che sviluppa la scatola cranica, il cervello e la spina dorsale. Una chiusura incompleta del tratto inferiore potrebbe comportare la spina bifida, mentre una chiusura incompleta del tratto superiore l’anencefalia (insufficiente sviluppo del cervello). Non ancora accertate le connessioni con il cosiddetto labbro leporino, altri gravi difetti cardiaci e anomalie all’apparato urinario. Inoltre un basso apporto giornaliero di vitamina B9 potrebbe portare a lesioni della placenta, ritardo di crescita intrauterina e parto prematuro.

Vediamo dove trovare l’acido folico in natura. Gli alimenti che ne sono ricchi sono lattuga, spinaci, broccoli e asparagi (alimenti a foglia verde), i cereali (sulle confezioni di alcune note marche è indicato che l’apporto fornito da una certa quantità soddisfa il fabbisogno giornaliero), i legumi, alcuni frutti (arance, kiwi, fragole) e la carne (soprattutto il fegato). Il problema è che il processo di cottura degli alimenti spesso distrugge le vitamine contenute e, poiché il nostro organismo non è in grado di produrre acido folico, autonomamente, è consigliabile integrare l’apporto giornaliero tramite appositi integratori alimentari (specifici per la gravidanza).

L’importanza dell’acido folico per prevenire difetti del tubo neurale va poi combinata con i vantaggi per la mamma. La vitamina B9, infatti, risulta essere d’aiuto nella prevenzione di problemi cardiovascolari e di anemia. Pertanto per chi di voi fosse alla ricerca di un bambino, è consigliabile iniziare da subito ad assumere tale vitamina se non altro cercando di variare la propria dieta in modo da includere giornalmente gli alimenti che contengono acido folico.

Articolo scritto da pennettainformata - Vota questo autore su Facebook:
pennettainformata, autore dell'articolo Acido Folico: Utilità E Fabbisogno Per Le Future Mamme E I Loro Bebè
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione