Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Afa E Colpo Di Calore: Come Difendersi


1 luglio 2011 ore 07:44   di inspired  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 325 persone  -  Visualizzazioni: 813

Quando la temperatura sale e l’afa e l’umidità raggiungono livelli molto elevati, si può andare incontro ad una serie di disturbi tra cui il colpo di calore è uno dei più gravi e si verifica soprattutto quando il caldo arriva improvvisamente e il meccanismo che il nostro organismo mette in atto per mantenere una temperatura costante intorno ai 36/37 gradi va in tilt. Il colpo di calore si riconosce dai seguenti sintomi: temperatura del corpo molto alta, mal di testa, respirazione irregolare, assenza di sudorazione, dilatazione delle pupille. Nei casi più gravi si possono verificare svenimento e convulsioni.

I principali effetti del caldo sono: stanchezza, dovuta ad un calo della pressione arteriosa e alla carenza di sali minerali che si disperdono con il sudore; dilatazione dei vasi sanguigni con conseguente alterazione della circolazione; difficoltà di respirazione dovuta alla sopravvenuta scarsa capacità dei polmoni ad eliminare il vapore acqueo; la pelle è più soggetta all’attività dei germi in quanto diventa più fragile.


In caso di eccessivo caldo associato ad un’alta percentuale di umidità, è opportuno seguire alcune regole. La regola principale è bere molto, almeno 1,5/2 litri di acqua al giorno; si possono bere anche bibite fresche ma non ghiacciate che siano ricche di potassio e magnesio. Un’altra regola importante riguarda l’abbigliamento che deve privilegiare colori chiari che respingono i raggi solari e tessuti leggeri che aiutano la traspirazione come cotone, seta o lino. Inoltre bisogna bagnarsi spesso per raffreddare il corpo facendo docce con acqua fresca o tiepida per rinvigorire la pelle.

Il colpo di calore ma anche altri disturbi legati al caldo, colpiscono maggiormente gli anziani che hanno un meccanismo di termoregolazione meno efficiente e i bambini il cui meccanismo non è ancora sviluppato del tutto. Inoltre dovrebbe fare particolare attenzione chi soffre di pressione bassa o di disturbi cardiocircolatori in quanto in questi casi il cuore ha maggiori difficoltà a far affluire la quantità sufficiente di sangue.

Se una persona mostra i sintomi dovuti all’eccessivo caldo, la prima cosa da fare è farla sdraiare all’ombra e bagnare con acqua soprattutto polsi e testa. In caso di svenimento occorre allentare gli abiti troppo stretti e sollevare le gambe. Appena si riprende bisogna farle bere molti liquidi come acqua e sale oppure succhi di frutta continuando a rinfrescarla.

Afa E Colpo Di Calore: Come Difendersi

Articolo scritto da inspired - Vota questo autore su Facebook:
inspired, autore dell'articolo Afa E Colpo Di Calore: Come Difendersi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione