Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Alopecia: Un Nemico Anonimo


27 maggio 2010 ore 21:30   di vmugione86  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 1466 persone  -  Visualizzazioni: 2621

L’alopecia è un evento che comporta assenza di capelli in aree cutanee caratterizzate in modo regolare dalla loro presenza. È una perdita di capelli a chiazze, come quella che avviene nella volpe nel periodo primaverile. Il termine alopecia infatti deriva dal greco alópecs (volpe). Oggi le cause della malattia sono sconosciute; diversi studi hanno comunque individuato alcuni possibili fattori responsabili della malattia come quello genetico (trisomia del cromosoma 21), il fattore psicologico (eventi traumatici, stress), il fattore immunologico (diminuzione delle difese immunitarie, patologie autoimmunitariecome la tiroidite), iper-ipofunzione di ghiandole ormonali, stati di carenza (deficit di vitamine, di ferro etc…), effetti secondari da farmaci, o micosi.

Esistono differenti tipi di alopecia, come quelle cicatriziali e non cicatriziali suddivise a loro volta in ereditarie e acquisite. Tra quelle non cicatriziali acquisite troviamo l’alopecia androgenetica, il telogen effluvium (i capelli cadono senza formare chiazze), l'alopecia psicogena, l'alopecia areata (si manifesta con chiazze glabre), pseudoalopecie (date da frattura del pelo), tricotillomania (spezzarsi volontario dei capelli).


Tra le forme cicatriziali ereditarie ricordiamo che esse sono conseguenza di altre patologie quali per esempio epidermoliosi bollosa distrofica, incontinentia pigmenti etc…, tra le forme cicatriziali acquisite le più comuni risultano essere il lupus, la pseudo area di Brocq e il lichen planopilare. Raramente si verifica una sintomatologia associata alla perdita di capelli come bruciore o prurito.

Alopecia: Un Nemico Anonimo

La perdita di capelli che si verifica negli individui di sesso maschile inizia dalle tempie e si diffonde progressivamente, arrivando in alcuni casi fino ad una totale calvizie. Negli individui di sesso femminile invece è meno aggressiva, si ha di fatto un diradamento dei capelli nelle regioni frontali, parietali e coronali. In ogni caso il decorso è imprevedibile e tipicamente recidivante. In alcuni casi è stato dimostrato il coinvolgimento del sistema immunitario dove sono stati individuati anticorpi diretti contro antigeni del follicolo pilifero nei pazienti affetti. .). I linfociti-T produrrebbero interferone gamma, il quale inibirebbe i fattori di crescita del pelo.

La terapia è talvolta facile, talora difficile, spesso la prognosi varia da soggetto a soggetto. Nella forma a chiazze spesso non è necessaria la terapia, in quanto i capelli ricrescono dopo qualche mese. Quando è coinvolto circa il 40% del cuoio capelluto c'è buona possibilità di ricrescita spontanea entro un anno dall'esordio, i primi capelli che ricrescono sono in genere bianchi.

La prognosi peggiore data dalle forme totali, anche se talvolta è possibile una spontanea guarigione. E' fondamentale, in ogni caso, stabilire la causa. E' sempre conveniente effettuare una esatta diagnosi con esami ematochimici, come la tipizzazione di popolazioni linfocitarie o la presenza di autoanticorpi organo specifici.

Dott.ssa Caterina Feola

Articolo scritto da vmugione86 - Vota questo autore su Facebook:
vmugione86, autore dell'articolo Alopecia: Un Nemico Anonimo
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione