Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Anemia: Diagnosi E Cura


1 luglio 2011 ore 18:14   di inspired  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 593 persone  -  Visualizzazioni: 1521

L’anemia si manifesta particolarmente in estate quando l’abbassamento del la pressione provocato dal caldo si somma alla stanchezza derivante dalla carenza di globuli rossi. Infatti l’anemia consiste in una riduzione dei globuli rossi ma per una corretta valutazione occorre controllare anche il livello di emoglobina, proteina con il compito di trattenere l’ossigeno che poi dovrà essere distribuito all’intero organismo. In sostanza la gravità dell’anemia è inversamente proporzionale alla quantità di emoglobina.

Sono diverse le cause che possono provocare l’anemia: il midollo osseo ha difficoltà a produrre globuli rossi; i globuli rossi vanno incontro ad un’eccessiva distruzione; perdita di globuli rossi in seguito ad un’emorragia (il caso più tipico riguarda la gravidanza).


L’anemia si può prevenire con un’alimentazione adeguata che comprenda una dieta varia con alimenti in cui sia presente un’alta percentuale di ferro, come la carne rossa perché le proteine animali sono ricche di ferro. Le verdure, invece, andrebbero associate a sostanze che contengono vitamina C che ne favorisce l’assimilazione; gli spinaci, per esempio, andrebbero sempre conditi con il limone. Oltre alla carne, altri alimenti ricchi di ferro sono il tuorlo d’uovo e il lievito da non associare mai a verdure come cavoli e verza che ne impediscono l’assorbimento.

I sintomi dell’anemia riguardano in particolare il colorito pallido della pelle, difficoltà respiratorie e fragilità di unghie e capelli. Se il problema viene trascurato, col passare del tempo i sintomi diventano più importanti e più difficili da curare, per questo motivo è raccomandabile una diagnosi precoce attraverso un esame del sangue rivolto a valutare il numero dei globuli rossi e la concentrazione di emoglobina. Un altro dato importante, ai fini della diagnosi, è il livello di ferritina nel sangue.

L’anemia a volte può essere ereditaria quando, per esempio, a causa di una malattia presente alla nascita, i globuli rossi hanno un’anomalia che li rende facilmente distruggibili da parte della milza. L’anemia ereditaria più nota è la “talassemia” che consiste in una scarsa capacità del midollo di produrre emoglobina.

Anemia: Diagnosi E Cura

Articolo scritto da inspired - Vota questo autore su Facebook:
inspired, autore dell'articolo Anemia: Diagnosi E Cura
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione