Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Arrivano I Saldi: Calendario E Consigli


2 gennaio 2012 ore 13:06   di Feniks  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 375 persone  -  Visualizzazioni: 779

Tempo di Saldi Invernali. Scatta la corsa al ribasso dei prezzi, tradizionale appuntamento di ogni inizio anno. Ecco, nel dettaglio, il calendario dei saldi e qualche consiglio per un acquisto mirato. La data, per le grandi città e per 14 regioni Italiane, è Giovedì 5 Gennaio.

Anticipano ad oggi, Lunedì 2 Gennaio le regioni di Basilicata e Sicilia, da Martedì 3 Gennaio invio si potrà iniziare ad acquistare con ribasso in Friuli Venezia Giulia.Occorre aspettare dopo l’Epifania, Sabato 7 Gennaio in Molise e Trentino Alto Adige. Come da tradizione antica, in Valle d’Aosta il via ai saldi è previsto “solo” per Martedì 10 Gennaio.


Cosa possono proporre i negozi in saldo? Possono essere venduti a prezzi ribassati tutti i capi a carattere stagionale o di moda che subiscono un notevole deprezzamento se non vengono venduti entro un certo lasso di tempo. Però non vi è alcuna legge che vieti di vendere in saldo capi di stagioni precedenti. Vi è però l’obbligo per tutti di indicare i 2 prezzi (quello normale di vendita e quello scontato) e anche lo sconto praticato (percentuale o valore).
I capi acquistati possono essere restituiti? La facoltà di “reso” è lasciata alla discrezione del negoziante, con una eccezione: che il prodotto non sia danneggiato o non conforme (in questo caso fa fede il Codice Civile con l’art. 1519). In questo caso il negoziante è obbligato (se il difetto gli viene comunicato entro i 2 mesi dell’acquisto) a sostituire il capo acquistato, oppure a ridurne ulteriormente il prezzo o, infine a restituire l’importo totale del prezzo pagato nel caso in cui non ci sia più disponibile un altro capo analogo. Per questo si consiglia di conservare sempre lo scontrino fiscale.

Se nel punto vendita è esposto l’adesivo che attesta la convenzione anche i capi in saldo possono essere pagati tramite carta di credito. Le stime di ConfCommercio parlano di una spesa a famiglia di circa 400 Euro, nella speranza che i prezzi ribassati convincano gli acquirenti all’acquisto contribuendo così “ripresa economica”.

Articolo scritto da Feniks - Vota questo autore su Facebook:
Feniks, autore dell'articolo Arrivano I Saldi: Calendario E Consigli
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione