Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Bambini Italiani Sempre Più Obesi E Sovrappeso


29 gennaio 2015 ore 14:58   di KungFuGirl  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 540 persone  -  Visualizzazioni: 950

Il MOIGE (Moveimento Genitori, associazione accreditata presso il Ministero dell'Istruzione), ha presentato in questi giorni l'iniziativa "Mangia bene, cresci bene" rivolta ai bambini delle scuole elementari e medie italiane; nel corso della conferenza stampa di presentazione del progetto sono stati illustrati anche i dati relativi all'indagine "L'obesità infantile: un problema rilevante di sanità pubblica (2015)" realizzata a cura dell'Osservatorio del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell'Università Bicocca di Milano.

Stando ai dati raccolti, l'Italia è uno dei Paesi più colpiti dal fenomeno dell'obesità infantile ed il numero dei bambini in sovrappeso è davvero preoccupante: nello Stivale il sovrappeso in età pediatrica supera di 3 punti percentuali la media europea ed è paragonabile a quello degli Stati Uniti. Un altro dato emerso dall'indagine è che, generalmente, obesità e sovrappeso nei bambini sono più diffusi nei Paesi del Mediterraneo rispetto a quelli del Nord Europa.


Dopo anni passati a propagandare la "dieta mediterranea", questa scoperta può rimettere tutto in discussione? Ai bambini che mangiano nelle mense scolastiche vengono infatti serviti pasti preparati dietro precise indicazioni di medici nutrizionisti; com'è possibile, allora, che così tanti bambini in età scolare abbiano problemi di sovrappeso? Forse la colpa è da ricercarsi in ciò che i nostri figli mangiano quando sono a casa.

In Campania, alle elementari un bambino su 2 è obeso o sovrappeso, seguono - con percentuali attorno al 40% - Puglia, Molise, Abruzzo e Basilicata. Un po' meglio va al centro e meglio ancora al nord, ma le percentuali di sovrappeso ed obesità infantile rimangono comunque molto alte in termini nazionali.
Secondo i dati della ricerca, i fattori che determinano l'obesità sono, oltre alla componente genetica, legati al contesto socio-economico e famigliare, con una maggior predisposizione a diventare obesi dei bambini che vivono in "condizioni disagiate".

Chi non ha disponibilità economiche, insomma, ha meno possibilità di scegliere cibi sani, ricorre spesso ad alimenti a basso costo ma ricchi di zuccheri, grassi e molto elaborati, e, allo stesso tempo, non iscrive i propri figli ad attività sportive extrascolastiche che comporterebbero un costo mentre a scuola non si fa abbastanza attività fisica. Chi vive in "condizioni disagiate" poi spesso non si informa e così perde molte opportunità. A Saronno, ad esempio, proprio per contrastare il fenomendo del bullismo e del sovrappeso (spesso correlati) è attivo ormai da anni il progetto "Kung Fu a Scuola": un corso di arti marziali "low cost" a misura di studente, riservato ai ragazzi in età scolare.

Bambini Italiani Sempre Più Obesi E Sovrappeso

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Bambini Italiani Sempre Più Obesi E Sovrappeso
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione