Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Cefalea, Come Si Riconosce E Come Si Cura


29 marzo 2012 ore 18:36   di C_F_Rizzo  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 730 persone  -  Visualizzazioni: 1528

In Italia otto milioni di persone soffrono di mal di testa. Di queste, tre milioni lamentano una cefalea cronica quotidiana. Il 30% è costretta a rinunciare a impegni professionali e a una vita di relazione normale. L'Organizzazione Mondiale della Sanità pone la cefalea al 19° posto nel mondo come causa di inabilità per gli uomini e al 12° per le donne.

Gli studiosi hanno individuato tredici forme di cefalea, comunemente chiamata mal di testa, suddivise in primarie e secondarie. La cefalea primaria è una malattia le cui cause non sempre sono identificabili e si suddivide in: emicrania, cefalea tensiva e cefalea a grappolo. La cefalea secondaria, invece, non è una malattia, bensì il sintomo di qualcos'altro (sforzo fisico, eccesso di alcool, allergia, ecc.).


- EMICRANIA. Il nome indica la sua localizzazione, solitamente da un lato della testa. Il dolore inizia lentamente, poi diventa pulsante. Può durare da 4 a 72 ore ed essere accompagnato da nausea, inappetenza, intolleranza a luce e rumore. E' ciclica e invalidante e colpisce soprattutto le donne. A volte è accompagnata da disturbi neurologici: macchie scure, lampi formicolii, torpore. Esiste anche un tipo di emicrania abituale che compare al mattino, sparisce di notte e ricompare al mattino dopo.

- CEFALEA TENSIVA. E' la cefalea più diffusa, in genere non invalidante. Si localizza nella parte posteriore media e inferiore della testa. E' dovuta alla contrazione dei muscoli del collo e delle spalle a causa di stress o postura scorretta. Può essere episodica o cronica.

- CEFALEA A GRAPPOLO. E' chiamata anche "cefalea da suicidio". Si caratterizza per il dolore intorno all'occhio e allo zigomo che può durare diverse ore. Si definisce "a grappolo" perché le crisi sono seguite da una remissione spontanea dei sintomi: le fasi attive si chiamano "grappoli" o "cluster temporali". Il dolore è dovuto all'eccessiva dilatazione dei vasi sanguigni che premono sul trigemino. Colpisce soprattutto gli uomini.

Cefalea, Come Si Riconosce E Come Si CuraCefalea, Come Si Riconosce E Come Si Cura

Passando alle cure, di qualunque tipo si tratti, è meglio diffidare dei trattamenti fai da te. Basti pensare che il 30% dei ricoveri per mal di testa è dovuto all'abuso di analgesici.

Ci sono comunque alcune azioni che non possono di certo far male.

1) Se il mal di testa sopraggiunge dopo una giornata trascorsa in casa può essere d'aiuto una camminata di circa mezzora all'aria aperta o un pò di attività sportiva, per facilitare la produzione di endorfine, antidolorifici naturali.

2) Zenzero, cardo, curcuma, carciofo, camomilla, valeriana e lavanda, assunti due volte a settimana aiutano nei casi di ansia o cattiva digestione, che spesso sono all'origine del dolore.

3) Evitare il contatto con detersivi, solventi, benzina vernici, i quali nelle persone sensibili favoriscono la comparsa di emicrania.

4) Secondo la medicina cinese, per alleviare il dolore di testa bisogna premere un punto situato tra il pollice e l'indice di entrambe le mani. Con il pollice e l'indice della mano destra si schiaccia il punto sulla mano sinistra e viceversa, tenendolo schiacciato per un paio di minuti.

5) Quando il mal di testa dà la sensazione di testa calda si possono immergere le gambe nell'acqua fredda per qualche minuto.

Articolo scritto da C_F_Rizzo - Vota questo autore su Facebook:
C_F_Rizzo, autore dell'articolo Cefalea, Come Si Riconosce E Come Si Cura
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione