Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Cheratosi, Macchie Scure E Ruvide Sulla Pelle, Come Comportarsi?


21 marzo 2011 ore 08:32   di valelu  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 1681 persone  -  Visualizzazioni: 2391

Le cheratosi sono delle chiazze scure che generalmente appaiono come dei piccoli rilievi irregolari ruvidi al tatto;dette attiniche o solari,compaiono in genere dopo i 40 anni e sono provocate da una fotoesposizione eccessiva.Infatti compaiono più frequentemente su zone più esposte alla luce,come viso,decolletè e dorso delle mani.

Una volta apparse bisogna proteggerle dal sole,applicando una protezione molto alta,da 50 in su.In alcuni casi si possono trasformare in tumore benigno della pelle:il basalioma;ecco perchè è consigliabile farle controllare una volta l'anno dal dermatologo.Possono essere curate con delle pomate (nel caso di cheratosi molto piccole e superficiali)a base di acido salicilico o di urea,che aiutano ad ammorbidire la pelle e ne favoriscono la desquamazione.


Sono creme che si aquistano in farmacia senza prescrizione medica,utili anche le creme a base di diclofenac,queste però sotto prescrizione del dermatologo.Anche il laser,indicato per le cheratosi più profonde ed estese,consiste in un raggio di anidride carbonica che agisce sul contenuto d'acqua sulle cellule,vaporizzandole,senza però danneggiare o ustionare i tessuti circostanti:la parte trattata si squama e la cheratosi viene eliminata.Ha un'effetto definitivo,in genere basta una seduta ed il costo è sui 300 euro a cheratosi,il rossore scompare nel giro di poche settimane;è consigliabile prima della terepia non esporsi al sole nè assumere farmaci che aumentano la sensibilità della pelle alla luce.

Ora parliamo della "diatermocoagulazione a radiofrequanza",onde radio che fanno vibrare le molecole d'acqua presenti nelle cellule,in questo modo si brucia la macchia e si distrugge superficialmente il tessuto senza ledere quello circostante.Anche in questo caso basta una seduta in genere,ha effetto definitivo,e costa circa 150 euro a macchia,le crosticine scompaiono nel giro di qualche giorno;da evitare l'esposizione al sole nelle settimane successive al trattamento.

Ultima,ma non ultima,cè la "crioterapia",una tecnica che utilizza l'azoto liquido per congelare,e quindi schiarire i tessuti;viene spruzzata su ogni singola macchia con una bomboletta;dopo l'applicazione del freddo,si formano delle piccole bolle che dopo alcuni giorni si staccano e cadono,portando via anche la lentigo.Possono occorrerre una o più sedute a seconda della grandezza della zona da trattare,ha un'effetto in teoria definitivo se ci si espone al sole con le dovute precauzioni,il costo è di 2-300 euro a seduta a seconda della zona da trattare;oltre al rossore può verificarsi un leggero gonfiore,che scomparirà in pochi giorni.E' consigliabile non esporre al sole la zona trattata nei giorni successivi all'intervento.

Articolo scritto da valelu - Vota questo autore su Facebook:
valelu, autore dell'articolo Cheratosi, Macchie Scure E Ruvide Sulla Pelle, Come Comportarsi?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione