Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Come Dimagrire In Modo Naturale: Il The Verde


27 gennaio 2010 ore 01:04   di giova9_79  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 803 persone  -  Visualizzazioni: 1534

Chi di noi non sa che alle nostre nonne piaceva l’uomo con un po’ di panzetta? Oggi invece è considerato bello l’uomo con la pancia piatta e, magari, l’addominale scolpito. Come fare dunque?

L’obesità addominale è un fenomeno che colpisce soprattutto gli uomini; la colpa pare essere dei geni e degli ormoni maschili, che influenzano l’accumulo di grasso proprio in quella zona. Ma come combattere il problema?
Oggi in commercio esiste tutta una serie di integratori e di sostanze che promettono riduzioni del giro vita in pochissimi giorni. Ma cosa sono davvero? Si tratta, nella maggior parte dei casi, di veri e propri farmaci che hanno l’effetto di diminuire la sensazione di fame, e dovrebbero essere assunti solo con prescrizione medica. L’uso continuato di queste sostanze, senza controllo medico, può provocare non pochi rischi per la salute.


Ma quindi dobbiamo rinunciare alla nostra pancia piatta senza correre rischi per la salute? La risposta è NO! Esistono diverse sostanze naturali in grado di assolvere allo stesso compito, senza alcun rischio per la nostra salute.
In questo articolo vi parlerò di una sostanza brucia grassi che ritroviamo costantemente nella vita quotidiana: la caffeina! Si tratta di un agente termogeno, ossia una sostanza che porta all’ossidazione dei grassi, con la conseguente produzione di calore. Il processo di Termogenesi (Termo -> calore; genesi -> generazione) viene attivato da un agente termogeno che stimola il rilascio del neurotrasmettitore Noradrenalina (NE); questo attiva gli adrenoricettori (sostanza in grado di legarsi all’adrenalina) sulla superficie delle cellule grasse e muscolari, aumentando così il ritmo metabolico, con il conseguente aumento di consumo calorico e, quindi, perdita di peso.

Attraverso una serie di analisi sperimentali, gli studiosi hanno scoperto che la caffeina esercita un effetto termogeno quando è assunta in dosi moderate su base giornaliera.
Sebbene la caffeina possa essere ritrovata in numerosi composti di erboristeria, è presente in una delle sue forme più pure nel the verde. Oltre alla caffeina, il the verde contiene un fitochimico prezioso chiamato epigallocatechina gallata, EGCG (un antiossidante che aiuta a proteggere la cute dai danni prodotti dalle radiazioni UV). Sebbene il the vede sia usato spesso per i suoi benefici di rafforzamento immunitario e stimolazione cardiovascolare,una recente ricerca ha scoperto che tale sostanza può ricoprire un ruolo nel controllo della composizione corporea attraverso l’attivazione simpatica della termogenesi, l’ossidazione di grasso, o entrambi.

Articolo scritto da giova9_79 - Vota questo autore su Facebook:
giova9_79, autore dell'articolo Come Dimagrire In Modo Naturale: Il The Verde
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione