Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Come Sopravvivere Alla Moda Con Un Budget Ridotto 2/10


4 maggio 2011 ore 01:09   di chiara_edna  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 298 persone  -  Visualizzazioni: 457

Nel primo articolo abbiamo discusso su come farsi un’idea di quali sono le tendenze della stagione, della stagione successiva, e soprattuto quali idee non saranno mai di tendenza, in nessun caso. Il passo successivo è trovare quei capi chiave che vi daranno la possibilità di avere un look sempre diverso con una spesa minima.

Ormai si sono diffuse a livello capillare catene che offrono capi di moda a poco prezzo, ma non bisogna abusarne: a volte conviene di più comprare un capo di qualita' da poter abbinare a più capi del vostro armadio.
Per esempio, un armadio base per una donna che lavora deve essere composto da una giacca, una camicia, un pantalone comodo ma elegante, un tubino nero, cappotto e trench. Questi sono i capi fondamentali su cui bisogna investire, perché sono quelli che salveranno il nostro look. Per un look più informale è fondamentale un buon jeans, che non stinga e che non smolli troppo, ed è sicuramente meglio scegliere una marca che si occupa solo di denim.
Quando comprate in una catena di negozi, controllate molto bene il capo che acquistate, e siate implacabili: avendolo tra le mani per qualche minuto, vi renderete conto se ha difetti e fili tirati, se vi piace veramente e, ancora più importante, se vi serve. E’ inutile comprare un capo con un difetto in un grande magazzino, pensando che poi si potrà aggiustare… tanto costa così poco! Siamo oneste, non lo porteremo mai dalla sarta; oppure la modifica rischia di costarci quanto l’abito.


Per le fanatiche del pret-â-porter, ogni marca organizza periodicamente delle svendite per le clienti, con prezzi davvero da capogiro (per quanto sono bassi, intendiamoci): in questo caso bisogna avere particolari doti relazionali per ottenere il favoloso cartoncino a casa che t’invita a questo evento per pochi eletti.

Per chi ha più tempo da investire nella ricerca del capo perfetto, ci sono migliaia di mercatini, negozi vintage, e in città più grandi come Roma e Milano, si possono trovare dei piccoli negozietti che vendono solo pochi capi autoprodotti, e che qualche volta inventano qualche piccola meraviglia. Senza dimentirarsi dei charity shop, usanza inglese che stiamo importando, cioè negozi di abiti usati il cui ricavato si devolverà in beneficenza: con tanta pazienza e tanto occhio anche questi luoghi di “orrori” di stile possono regalarci qualcosa di particolare, soprattutto se chi lo gestisce non ha la più pallida idea di chi sia Lanvin.

Come Sopravvivere Alla Moda Con Un Budget Ridotto 2/10

Per le più intrapendenti cucire un paio di capi potrà essere molto divertente. In ogni città si trovano negozi di tessuti, e in città più grandi dei veri e propri magazzini con tutta la stoffa che una ragazza può desiderare. Per i modelli base, ci sono quelli già fatti che si vendono nelle mercerie o online (per esempio su www.burdafashion.com). Una gonna a ruota o un top a fascia sono alla portata di tutti tecnicamente, serve solo una macchina da cucire e tanta buona volontà (oppure una nonna molto disponibile).

Nel prossimo articolo parleremo di: organizzazione.

Articolo scritto da chiara_edna - Vota questo autore su Facebook:
chiara_edna, autore dell'articolo Come Sopravvivere Alla Moda Con Un Budget Ridotto 2/10
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione