Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Da Como Speranze Per I Paraplegici: Camminare Si Può, Grazie A Un Esoscheletro


28 dicembre 2010 ore 16:02   di KungFuGirl  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 571 persone  -  Visualizzazioni: 1309

La scienza medica sta conoscendo progressi insperati ed impensabili soltanto fino a qualche decennio fa e la ricerca continua a progredire, nei più diversi campi, donando speranza a quanti, anni addietro, si sarebbero detti condannati. Una nuova, buona notizia arriva per quanti hanno subìto lesioni midollari complete e sono costretti su una sedia a rotelle: dopo la vicenda di Pablo, ragazzo paralizzato che ha ripreso a camminare grazie all'ormone della crescita, ecco che un'ulteriore possibilità viene ora offerta da un esoscheletro, una struttura esterna nella quale trova posto il paziente e che simula i movimenti degli arti.

Da luglio l'equipe del dottor Franco Molteni, specialista in riabilitazione e direttore clinico di Villa Beretta a Costa Masnaga, in provincia di Como, ha avviato la sperimentazione dell'esoscheletro su dodici pazienti ed i risultati sono incoraggianti tanto qui in Italia quanto nella clinica "gemella" di Philadelphia, negli Stati Uniti, dove sta avvenendo lo stesso tipo di tentativo per restituire ai paraplegici la possibilità di camminare e muoversi liberamente.


Prima del suo arrivo a Villa Beretta, struttura legata all'ospedale Valduce di Como, questa particolare tecnologia robotica e' stata testata dal 2001 dall'ingegnere paraplegico israeliano Amit Goffer e dal soldato Radi Kaiof, rimasto paralizzato durante il servizio militare, in giovane età. L'esoscheletro, meccanismo all'apparenza fantascientifico, ha consentito al giovane Radi Kaiof di alzarsi e sedersi, di camminare, di salire e scendere le scale con grande naturalezza.

Da Costa Masnaga il dottor Franco Molteni spegne però i troppo facili entusiasmi: non bisogna creare false aspettative nè illudere i pazienti, in quanto non basta una tuta per riprendere a camminare; l'esoscheletro, ad esempio, non è indicato a chi è stato colpito da ictus. "Bisogna selezionare i pazienti, avere le giuste motivazioni e lavorare sodo accompagnati da un team professionale di medici, tecnici e fisioterapisti. Cio' non toglie gli indubbi vantaggi che quest'apparecchiatura puo' avere nei pazienti idonei. I risultati raccolti da fine luglio sono in linea con quelli raccolti negli Stati Uniti e decisamente incoraggianti, specie se raffrontati con gli ampi margini di miglioramento futuri legati all'impiego di nuovi materiali e nuove tecnologie", ha spiegato Molteni. La sperimentazione nel Comasco si concluderà la prossima estate e fornirà dati utili in vista di una prossima commercializzazione dell'esoscheletro, prevista per il 2012.
Da Como Speranze Per I Paraplegici: Camminare Si Può, Grazie A Un Esoscheletro

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Da Como Speranze Per I Paraplegici: Camminare Si Può, Grazie A Un Esoscheletro
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione