Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

I Danni Dei Cibi Spazzatura Sull' Intelligenza Dei Bambini


9 febbraio 2011 ore 18:01   di pennettainformata  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 342 persone  -  Visualizzazioni: 607

Che proporre ai bambini, soprattutto al di sotto dei tre anni, cibi quali hamburger e patatine fritte sia una pessima scelta a livello nutrizionale è, o dovrebbe essere, abbastanza ovvio per tutti. Quello che è emerso da uno studio dell’Università di Bristol in questi giorni è che oltre agli evidenti risvolti inerenti la forma fisica, i cosiddetti cibi spazzatura (in inglese junk food) sono responsabili di un quoziente intellettivo più basso.

In poche parole i bimbi che seguono un regime alimentare corretto sono più intelligenti di quelli che “pasticciano” con cibi poco adatti alla loro età. Lo studio “Avon Longitudinal Study of Parents and Children" è stato pubblicato sulla rivista “Journal of Epidemiology and Community Health” e per giungere a questa conclusione sono stati analizzati benessere a salute a lungo termine di 14 mila bambini occidentali nati negli anni 1991 e 1992.



Pauline Emmet, coordinatrice dello studio, ha spiegato che le poche vitamine accumulate dai bambini che mangiano cibi troppo ricchi di zuccheri o confezionati non consentono al cervello di svilupparsi in maniera ottimale. E poiché nei primi anni di vita il cervello cresce più rapidamente, a maggior ragione in quegli anni una sana alimentazione è determinante.

I Danni Dei Cibi Spazzatura Sull' Intelligenza Dei Bambini

Sotto accusa sono ovviamente i cibi tipici serviti nei fast food ma non solo. Tutti i cibi troppo zuccherati e troppo grassi, e in generale confezionati, sono assolutamente da evitare e vanno sostituiti con cibi preparati in casa, frutta e verdura ricche di vitamine essenziali per un corretto sviluppo intellettivo.

Il distacco tra bambini alimentati con cibi spazzatura e bambini che hanno invece seguito una dieta equilibrata e sana fin dai primi anni di vita, sembra essere addirittura di 5 punti (dato riferito al QI – quoziente d’intelligenza – ad otto anni d’età). Per giungere a questo risultato gli scienziati hanno tenuto conto di alcuni fattori come il livello di istruzione, le condizioni socio-economiche della famiglia e per quanto tempo è durato l'allattamento al seno.

Niente che non si potesse prevedere, ma leggere nero su bianco i danni che può provocare una cattiva alimentazione sui propri figli è certamente fonte di preoccupazione per un genitore e deve quindi portare ad una maggiore attenzione relativa ai cibi che portiamo sulla nostra tavola, non solo per i più piccoli ma anche per noi adulti.

Articolo scritto da pennettainformata - Vota questo autore su Facebook:
pennettainformata, autore dell'articolo I Danni Dei Cibi Spazzatura Sull' Intelligenza Dei Bambini
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione