Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Dati Allarmanti Sulla Carie Nei Bambini: Come Intervenire?


7 ottobre 2011 ore 14:29   di Ciuffo79  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 414 persone  -  Visualizzazioni: 662

Un recente studio condotto dall’Aidi, Associazione Igienisti Dentali Italiani, ha denunciato l’assenza di un’adeguata prevenzione della carie nei bambini, sottolineando come un bambino su tre al di sotto dei 4 anni soffra di tale patologia.

La causa di questo allarmante dato è da ricercarsi in vari fattori, tra i quali la superficialità dei genitori (che spesso ritengono inutile educare ad una corretta igiene dentale i propri figli piccoli a causa della breve permanenza dei denti di latte nella cavità orale), l’assenza di una campagna preventiva costante da parte dei pediatri ed il ricorso ad un’alimentazione inadeguata.


La carie, processo distruttivo dello smalto e della dentina (cioè i tessuti duri che compongono il dente) è infatti generata innanzitutto dalla presenza di batteri, ma anche dalla predisposizione individuale (ad esempio la presenza di una saliva particolarmente densa o di un’anatomia non buona –denti accavallati o storti-), da abitudini di tipo posturale (come il dormire con la bocca aperta) e, soprattutto, l’assunzione eccessiva e costante di alimenti come le merendine, i biscotti (di natura industriale), creme spalmabili, bevande gasate.

Ma in che modo è possibile prevenire la carie nei bambini?
Gli interventi realizzabili sono sostanzialmente di tre tipi: di carattere educativo, di tipo alimentare e, infine, di natura meccanica.

Educare i bambini all’igiene orale significa in primo luogo adottare la strategia dell’esempio. I genitori dovrebbero cioè adoperarsi affinché il lavaggio dei denti diventi una pratica costante e quotidiana, da fare, possibilmente ed almeno nelle prime fasi, insieme a mamma e papà.
Quest’ultimi dovrebbero così maturare per primi l’abitudine ad un’igiene orale costante e frequente, migliore se accompagnata dall’impiego aggiuntivo del filo interdentale (in grado di garantire una maggiore e più profonda pulizia soprattutto in caso di dentatura imperfetta).

La prevenzione di tipo alimentare deve necessariamente prevedere un limitato ricorso ai dolciumi (meglio comunque se di tipo casalingo dato che contengono carboidrati complessi), ai succhi di frutta, alle caramelle, al cioccolato in generale ed un parallelo aumento di verdure e fibre.

Infine, l’intervento preventivo di tipo meccanico implica l’uso quotidiano dello spazzolino a testa piccola con dentifricio al fluoro (per circa 3 minuti) e del filo interdentale.

Gli igienisti consigliano ai genitori di sostituire ogni due mesi lo spazzolino, di far controllare la dentatura dei bambini ogni sei e di prevedere, eventualmente, l’utilizzo della sigillatura, un intervento effettuato sui primi molari dopo i sei anni di età e che si realizza con l’applicazione di un apposito sigillante sui solchi dentali utile a proteggere i denti da residui di cibo.

Articolo scritto da Ciuffo79 - Vota questo autore su Facebook:
Ciuffo79, autore dell'articolo Dati Allarmanti Sulla Carie Nei Bambini: Come Intervenire?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione