Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Dieta Crudista, Come Prevenire E Superare Gli Inconvenienti


8 marzo 2017 ore 11:01   di Lupoantonio  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 844 persone  -  Visualizzazioni: 1113

La dieta crudista apporta senza dubbio dei benefìci alla nostra salute, ma potrebbe anche creare qualche problema che occorre affrontare e risolvere. Vediamo quali sono i benefìci ed i problemi che possono insorgere.

Riassumiamo i benefici della dieta crudista.
I fautori del crudismo sostengono che comporti numerosi benefici alla salute:
Riduzione delle malattie (e guarigione delle patologie in corso).
Aumento dell’energia.
Miglioramento dell’aspetto della pelle (e riduzione del cancro della pelle).
Miglioramento della digestione.
Riduzione dei problemi cardiovascolari.
Equilibrio del pH.
Longevità.
Disintossicazione e dimagrimento: il cibo non sottoposto a cottura aiuta l’organismo ad eliminare facilmente le tossine che si accumulano nell’organismo, rilasciando anche il peso in eccesso.


Come superare i problemi più comuni.
Se si sceglie di seguire la dieta crudista, per ottenere dei risultati è fondamentale metterci un grosso impegno, energia e parecchio tempo. In questo caso si avranno più possibilità di successo conoscendo fin dall’inizio alcuni dei più comuni problemi che possono verificarsi, ed il modo per superarli. Ecco quali sono:

Dieta Crudista, Come Prevenire E Superare Gli Inconvenienti

Problemi fisici, come per esempio mal di testa, nausea, diarrea, intenso odore corporeo, sfoghi della pelle e acne: sono sintomi abbastanza comuni e dovuti alla disintossicazione che sta avendo luogo nell’organismo, specialmente se la dieta precedente includeva parecchia carne, zucchero e caffeina.
Di solito hanno breve durata ma, se persistono o causano eccessivo disagio, è il caso di aumentare il consumo di alimenti cotti. Consultare il medico se i fastidi dovessero continuare.

Voglia di cibi potenzialmente dannosi, che potrebbero essere sostituiti con cibi crudi più appropriati.
Ad esempio, per ovviare alla voglia di zuccheri, provare a consumare frutta dolce, frutta essiccata, succo di carota o barbabietola e miele di favo.
Per la voglia del sale è bene consumare alghe, pomodori e succo di sedano.
Per la voglia di cibi grassi vanno bene tahina di sesamo crudo, avocado, noci ammollate, noce di cocco e latticini crudi.

Fame continua: è il risultato di una dieta crudista limitante o restrittiva. In questo caso non c’è di meglio che procurarsi un libro di cucina e preparare piatti con alimenti crudi che possano soddisfare i sensi e rinvigorire il corpo. Potrebbe essere necessario, infatti, un maggiore apporto di calorie, grassi, proteine e vitamine.

Affaticamento. Molte persone si sentono estremamente stanche per via del processo di disintossicazione del corpo o se non stanno mangiando in maniera equilibrata.
Il succo di carota può costituire un buon rimedio per tirarsi sù nel breve termine. Se l’affaticamento persiste è bene consultare un medico, in quanto potrebbe trattarsi di un sintomo di carenza di vitamina B12 o altro problema più serio.

Perdita di peso eccessiva. Si può intervenire mangiando cibi più corposi come noci e semi, avocado e tahina di sesamo germogliato. Si dice che il latte di capra crudo faccia ingrassare velocemente.

Sensazione di freddo: è comune in una dieta crudista, ma di solito passa con il tempo e talvolta sorge perfino l’effetto contrario. In queso caso è utile abbinare una buona attività fisica ad una dieta con più alimenti speziati.

Tutti questi sintomi possono essere facilmente evitati o eliminati facendo attenzione a quello che ci trasmette il nostro corpo ed il nostro intuito, seguendo un buono stile di vita e mangiando in modo sano e bilanciato.

Articolo scritto da Lupoantonio - Vota questo autore su Facebook:
Lupoantonio, autore dell'articolo Dieta Crudista, Come Prevenire E Superare Gli Inconvenienti
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:
Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione