Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Dimagrire In Modo Naturale (puntata 2): La Corteccia Di Magnolia E La Radice Di Rhodiola Rosea


28 gennaio 2010 ore 00:12   di giova9_79  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 1431 persone  -  Visualizzazioni: 2520

Con il mio articolo sulle proprietà termogenetiche del the verde (vedi QUI ), abbiamo iniziato a vedere come è possibile ottenere effetti benefici per la propria linea con dei prodotti naturali.
Proseguiamo dunque con questo cammino, parlando di due altre sostanze che potenzialmente permettono di ottenere un risultato ancora migliore: l’estratto di corteccia di magnolia e la radice di rhodiola rosea.

Le principali imputate dell’accumulo di grasso nel nostro corpo sono le Goccioline Lipidiche, un tipo di deposito di grassi-trigliceridi nel tessuto adiposo. Si immagini queste goccioline come dei piccoli sacchetti contenenti trigliceridi e colesterolo, il cui involucro è costituito da uno strato di fosfolipidi (sensibili all’ormone HSL) ed uno strato protettivo di un particolare tipo di proteine: le perilipine.


Ma cosa succederebbe se le perilipine potessero essere ridotte? La risposta appare scontata: l’ossidazione del grasso subisce una notevole accelerata. Non appena l’ormone HSL viene rilasciato o sintetizzato, questo va a disgregare i trigliceridi contenuti nelle goccioline, scindendoli in acidi grassi.
Il principio di funzionamento dell’estratto di corteccia di magnolia si basa proprio su questo effetto. La corteccia di magnolia è un materiale erboristico assai aromantico, ottenuto dalla magnolia officinalis. La fragranza piacevole è dovuta alla prenseza di due gruppi di sostanza: i bifenoli e gli oli essenziali, i principali responsabili della riduzione delle perilipine. Tali sostanze, oltre all’effetto brucia grassi, hanno molti altri pregi: esercitano effetti ansiolitici, azioni antiossidanti, inibiscono la proliferazione di funghi e batteri, riducono infiammazioni e dolori.

Mentre la corteccia di mangolia di occupa delle goccioline lipidiche, la radice di rhodiola rosea (appartenente alla famiglia delle Crassulacee deve il nome alla profumazione di rosa dei suoi fiori gialli) aiuta a stimolare la produzione di HSL, cioè l’ormone che si occupa di ossidare (bruciare) i trigliceridi contenuti nelle goccioline lipidiche.
Uno studio condotto su 130 soggetti (uomini e donne) obesi, cui è stata somministrata una dose giornaliera di 300mg di Rhodiola Rosea (di cui 100mg prima dei pasti) ha dimostrato che, in seguito ad attività fisica moderata (camminata per 30 min), alla fine dello studio i soggetti hanno ridotto in media il peso corporeo del 19%, mentre il livello medio di grasso è scesa dal 31% al 25%.
Oltre a questi effetti sul dimagrimento, la Rhodiola ha altri effetti positivi: aiuta nella cura di malattie depressive, del morbo di Parkinson e nelle turbe di memoria e apprendimento; inoltre incrementa le prestazioni fisiche e lo stato energetico.

Articolo scritto da giova9_79 - Vota questo autore su Facebook:
giova9_79, autore dell'articolo Dimagrire In Modo Naturale (puntata 2): La Corteccia Di Magnolia E La Radice Di Rhodiola Rosea
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione