Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Disturbi Alimentari: La Fame Nervosa


28 agosto 2011 ore 17:03   di inspired  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 454 persone  -  Visualizzazioni: 1015

La fame nervosa si presenta con sintomi evidenti, ansia e angoscia, che possono essere momentaneamente placati mediante l’assunzione vorace di cibo. Questi stati emotivi si possono presentare in qualsiasi momento della giornata ma, stando alle statistiche, si manifestano prevalentemente nelle ore serali e notturne e gli individui più colpiti sono le donne tra i 16 e i 40 anni.

La causa principale di questo disturbo è una carenza affettiva vissuta in età infantile, fase della crescita in cui predomina la funzione “orale”. La fase orale rappresenta infatti il primo stadio di sviluppo durante il quale il neonato inizia a conoscere il mondo attraverso la bocca succhiando e avvicinando alle labbra tutto ciò che è alla sua portata, a cominciare dal seno materno.


Se in questa fase dello sviluppo si percepisce una carenza di affetto o che la mamma non è presente, si avverte una sensazione di vuoto che può essere colmata solo con la bocca, unica fonte di piacere e di nutrimento del neonato. Crescendo, se l’individuo non riesce a risolvere questa situazione e si sente non amato o non desiderato, l’individuo stesso regredisce a quella fase orale in cui si è prodotta la carenza affettiva. Questa persona, ogni volta che avvertirà un senso di vuoto, reagirà nel modo fissatosi in età neonatale, cioè portando alla bocca ed ingurgitando ogni sorta di alimento che avrà a disposizione.

La medicina più efficace per guarire da questo invalidante disturbo, consiste nell’imparare a tollerare la solitudine, la sensazione di vuoto, la mancanza di un affetto; in altre parole, occorre imparare a saper stare da soli. La fame nervosa rappresenta infatti un modo automatico di sopravvivere a un dolore, ad una carenza affettiva, insopportabili per chi ne soffre.
Una terapia utile in questi casi, è quella del respiro, il cui scopo è quello di aiutare le persone a superare l’ansia attraverso tecniche di respirazione. Per praticarla in modo corretto, occorre sdraiarsi in posizione supina, chiudere gli occhi, appoggiare la testa a terra, inspirare con il naso ed espirare con la bocca. In questa posizione, emettiamo un suono durante l’espirazione e mettiamo le mani sulle orecchie per ascoltare il suono del nostro respiro: imparare a conoscerlo produce sicurezza.

Raggiunta una situazione di totale relax, iniziamo con l’esercizio vero e proprio che si sviluppa in tre fasi. 1. Inspirando, apriamo gli occhi e guardiamo il soffitto; espirando osserviamo la punta del naso. Eseguiamo la fase 1 per almeno 3 minuti. 2. Inspirando, guardiamo la punta del naso ed espirando osserviamo il soffitto. Anche la fase 2 va eseguita per almeno 3 minuti. 3. Muovendo solo gli occhi: inspirando guardiamo a destra, espirando guardiamo la punta del naso. In successione, sempre muovendo solo gli occhi: inspirando guardiamo a sinistra, espirando guardiamo la punta del naso. Anche la 3^ fase per almeno 3 minuti. Infine, ad occhi chiusi, respiriamo normalmente e concentriamoci su cosa stiamo provando. L’utilizzo di questa tecnica ci aiuta a regredire alla fase della lattazione e quindi a superare la fame nervosa.

Disturbi Alimentari: La Fame Nervosa

Articolo scritto da inspired - Vota questo autore su Facebook:
inspired, autore dell'articolo Disturbi Alimentari: La Fame Nervosa
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione