Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Dormire Con Un Compagno Che Russa ( E Sopravvivere )


2 agosto 2011 ore 16:55   di nuska  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 334 persone  -  Visualizzazioni: 662

Secondo gli studi condotti nel nostro paese, un italiano su quattro russa, questo fastidio aumenta in estate a causa del caldo, o dopo una cena pesante, con l'assunazione di alcolici o in seguito a congestioni nasali. Il problema riguarda uomini e donne quasi indistintamente soprattutto dopo i 45-50 anni. I rischi del russamento sono sia quello di disturbare il riposo notturno del proprio partner mettendo a repentaglio l'armonia della coppia, ma anche quello di trasformarsi in apnee notturne aumentando i rischi cardiovascolari.

Il russamento è provocato dall'aria che fatica a passare attraverso naso e gola e le cause possono essere varie come una congestione nasale, la postura, l'obesità e il rilassamento della lingua. Le vibrazioni dei tessuti al passaggio dell'aria sono la causa di molte notti insonni di uno o anche di tutti e due i partners.


Le conseguenza di questa ostruzione del passaggio dell'aria che avviene nelle persone colpite da questo problema possono anche essere, con il passare degli anni, delle apnee notturne, chiamate apnee ostruttive del sonno che consistono in un blocco del respiro per alcuni secondi. Quando il respiro riprende in genere si emette un "barrito" e si ritorna poi a russare.

Dormire Con Un Compagno Che Russa ( E Sopravvivere )

Le apnee notturne rappresentano un problema perchè non permettono un riposo continuo, infatti per i continui risvegli si dorme la metà, causando così una sonnolenza diurna.

Dormendo poco e male inoltre il cortisolo non viene inibito dal sonno e mantiene alti i livelli nel sangue causando un aumento della pressione arteriosa notturna con picchi di ipertensione. Contestualmente scendono i livelli di ossigeno nel sangue con il rischio di problemi ischemici, cerebrali e cardiovascolari.

E' possibile risolvere questo problema rivolgendosi al proprio medico di famiglia richiedendo una visita e un esame chiamato Polisonnogramma che si può effettuare nei centri del sonno specializzati che si trovano in molte città, un elenco completo si può trovare nel sito ufficiale dell'Aims, l'Associazione italiana medicina del sonno all'indirizzo www.sonnomed.it

Nei casi ancor più gravi si può anche ricorrere ad interventi chirurgici selettivi, di solito sulla mandibola, quando la sua conformazione ostruisce il passaggio ottimale dell'aria. Oppure si può ricorrere alla Cpap, un minicompressore collegato ad una maschera facciale che va indossato nel corso della notte.

Articolo scritto da nuska - Vota questo autore su Facebook:
nuska, autore dell'articolo Dormire Con Un Compagno Che Russa ( E Sopravvivere )
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione