Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Ecco Cosa Fare Per Avere Una Sana Abbronzatura


1 giugno 2011 ore 12:40   di Krissy  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 337 persone  -  Visualizzazioni: 652

L'estate è ormai alle porte e l'arrivo del bel tempo fa crescere la voglia di prendere un po' di sole e di avere una bella abbronzatura. Il sole, si sa ,fa bene poiché stimola il rilascio dell’ormone del buonumore, la serotonina, e rinforza le ossa perchè aiuta a fissare il calcio inducendo la produzione di vitamina D.

Però è anche nemico della pelle ,ne accelera l'invecchiamento e può far sorgere tumori se ci si espone troppo ai raggi solari senza un'adeguata protezione. Per ottener dunque una sana abbronzatura ecco cosa fare. Innanzitutto è fondamentale curare l'alimentazione, da priviliegiare frutta e verdura di colore rosso e arancione( carote, peperoni, pomodori, melone, albicocche, pesche e ciliegie ) perchè contribuiscono a produrre melanina.


Risulta particolarmente efficace il pomodoro che contiene licopene, una sostanza fondamentale per contrastare l’azione dei radicali liberi e il danno cellulare che ne consegue. Riguardo l'esposizione al sole bisognerebbe iniziare gradualmente ed evitare le ore centrali dalle 12.00 alle 16:00. E sopratutto usare la protezione solare adatta al nostro fototipo che è di quattro tipi diversi.

Ecco Cosa Fare Per Avere Una Sana Abbronzatura

Al primo appartengono le persone di carnagione e capelli molto chiari e occhi azzurri,che dovrebbero prendere poco sole e iniziare con una protezione solare totale o di 50. Del secondo fototipo fanno parte le persone che si scottano facilmente e si abbronzano poco e hanno una carnagione chiara, dovrebbero iniziare con protezione compresa tra il fattore 30 e 50. Il terzo fototipo ha carnagione e capelli scuri e occhi marroni, raramente si scotta e l'abbronzatura diventa color caramello.Consigliato il fattore tra i 20 e i 30 di protezione. L'ultimo tipo, il quarto, è tipico di chi prende subito una bella tintarella scura e non si scotta mai, può anche iniziare con una protezione 15.

I dermatologi raccomandano di rimettere sempre la crema dopo il bagno anche se sulla confezione dice “resistente all'acqua”.

Articolo scritto da Krissy - Vota questo autore su Facebook:
Krissy, autore dell'articolo Ecco Cosa Fare Per Avere Una Sana Abbronzatura
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione