Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Eiaculazione Precoce: Consigli E Rimedi


23 gennaio 2013 ore 12:04   di cecia88  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 596 persone  -  Visualizzazioni: 1341

L'eiaculazione precoce, che consiste, in parole povere, nell'incapacità di controllare volontariamente l'eiaculazione e, di conseguenza, in una riduzione della durata del rapporto sessuale, è una delle disfunzioni sessuali maschili più diffuse; sono moltissimi, infatti, gli uomini che sono affetti da questo problema piuttosto delicato ed imbarazzante, per una percentuale che va dal 25% fino al 40%.
Nel tempo sono state diverse le definizioni che hanno cercato di descrivere questa patologia, ma, ad onor del vero, non si hanno standard di riferimento che possano determinare se un uomo sia affetto, o meno, da eiaculazione precoce.
In ogni caso, però, la durata temporale del rapporto sessuale è direttamente proporzionale al grado di soddisfacimento della partner e, di conseguenza, al grado di intimità e di armonia raggiunto all'interno della coppia.

L'eiaculazione precoce può avere cause di tipo organico o di tipo psicologico; nel primo caso si tratta di problemi legati alla salute fisica dell'uomo, nel secondo caso, invece, subentrano cause emotive che spaziano da una sensazione inconscia di senso di colpa fino alla classica ansia da prestazione.
Qualunque sia la causa di questo intimo problema, è importante riuscire a trovare una soluzione che possa aiutare gli uomini che ne sono affetti a durare di più a letto.


In commercio si possono trovare una serie di farmaci pensati proprio per questo problema: vi sono, in particolare, pillole, creme, spray, e chi più ne ha più ne metta, che si propongono come antidoti miracolosi in grado di curare questa affezione in maniera quasi magica. Ciò, nella stragrande maggioranza dei casi, non avviene e quello che sarebbe dovuto essere un rimedio al problema, ne diventa una ulteriore fonte di frustrazione; dal momento che l'eiaculazione precoce è, in quasi tutti i casi, un problema di natura psicologica, o, comunque, comporta conseguenze di questo tipo, il fatto di non ottenere alcun risultato con questi farmaci va a peggiorare ulteriormente la situazione. L'uomo, infatti, è portato a chiedersi il perchè neppure il farmaco sia riuscito a fare il suo effetto sul problema e, come tutta risposta, arriva alla conclusione di essere davvero un caso disperato.
Le soluzioni, quindi, non sono da ricercare in prodotti miracolosi i quali, da come si può facilmente intuire, sono un danno sia per l'autostima, che per il portafoglio.

Eiaculazione Precoce: Consigli E Rimedi

Ci sono, tuttavia, alcuni accorgimenti piuttosto semplici e naturali, che, se seguiti, possono portare, come risultato, quello di una durata maggiore a letto.
Il primo consiglio è quello di non trascurare mai i preliminari; questi, infatti, hanno un'importanza strategica in quanto consentono di preparare la donna al piacere e, soprattutto, di allungare i tempi.
Prima della penetrazione, quindi, occorre lasciarsi andare ad alcuni giochi erotici che possano appagare la propria compagna. Si può, ad esempio, provare a premere la punta del proprio pene proprio sul clitoride della donna; in questo modo si potranno stimolare in lei tutte le terminazioni nervose che si trovano proprio in quel punto.
All'inizio della penetrazione, poi, non bisogna andare subito in profondità nella vagina, ma è preferibile cominciare con movimenti leggeri e poco profondi.
Notevole importanza, è bene ribadirlo, riveste la sfera psicologica e, quindi, durante il rapporto è opportuno non pensare costantemente alla volontà di durare di più in quanto, così facendo, si cadrà in uno stato di ansia che, anzichè portare a qualche miglioramento, contribuirà a peggiorare la situazione. Bisogna, al contrario, concentrarsi sulle proprie sensazioni del momento, lasciandosi andare e liberando la mente.

Eiaculazione Precoce: Consigli E Rimedi

Per raggiungere l'obiettivo di una maggiore durata a letto, però, occorre anche prepararsi proprio come si fa in palestra prima di un incontro sportivo.
Occorre, infatti, allenare in qualche modo il proprio corpo per poter raggiungere il traguardo desiderato.
Ci sono, infatti, alcuni esercizi che possono essere svolti a casa, quando si è da soli, che consentono di rinforzare la struttura pelvica e, di conseguenza, di allungare i tempi di durata del rapporto sessuale.
Questi esercizi, conosciuti come esercizi di Kegel, sono stati pensati per facilitare la donna al raggiungimento dell'orgasmo, ma possono tranquillamente esser eseguiti anche dagli uomini per riuscire a controllare la propria eiaculazione.
Il primo, semplicissimo, esercizio consiste nell'interrompere il flusso mentre si sta urinando al fine di rafforzare il muscolo pubococcigeo, detto più comunemente muscolo pc. In alternativa può risultare molto utile contrarre ripetutamente, per circa alcuni secondi, questo muscolo, per un totale di circa 25 contrazioni.
Questi esercizi sono pensati per cominciare, e in seguito, allenando quotidianamente il muscolo pc, si potrà cercare di aumentare il numero di contrazioni e il numero di serie eseguite nell'arco della giornata.

Per cercare di risolvere il problema dell'eiaculazione precoce, tuttavia, non bastano questi semplici esercizi fisici; questi, infatti, vanno abbinati ad esercizi di natura mentale, da eseguire proprio durante il rapporto sessuale.
Bisogna, infatti, concentrarsi sul momento presente che si sta vivendo, sul contatto con la propria compagna, sul suo respiro, sulle proprie sensazioni e su quelle di lei, senza pensare mai al dopo.
Non bisogna, infatti, preoccuparsi di ciò che succederà dopo, in quanto questo è, senza alcun dubbio, una fonte di ansia e di stress che compromette la durata del rapporto sessuale.

In conclusione, se dopo questi accorgimenti il problema continua a sussistere, è consigliabile la consultazione di un medico e, in particolare, di un psico-sessuologo, che può cercare di risolvere il vero problema psicologico che è alla base dell'eiaculazione precoce, se di questo si tratta.
In tutti gli altri casi, questi accorgimenti, uniti ad una maggiore complicità e fiducia raggiunte con la propria partner, possono portare ad un naturale allungamento della durata del rapporto sessuale, con conseguente appagamento di entrambi, a tutto beneficio per la coppia.

Articolo scritto da cecia88 - Vota questo autore su Facebook:
cecia88, autore dell'articolo Eiaculazione Precoce: Consigli E Rimedi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione