Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Erboristeria: I Vaccini Naturali Per I Mali Di Stagione


23 settembre 2011 ore 17:41   di spaziovendita  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 437 persone  -  Visualizzazioni: 742

L’estate è finita e una nuova stagione fredda sta cominciando ad aprire le sue porte. E’ giunto quindi il momento di cominciare a pensare a come proteggersi dai malanni tipici che si accompagnano all’abbassamento delle temperature, grazie ai preziosi consigli del Dott. G. D’Alessandro.

Il primo passo fondamentale è quello di cominciare con i trattamenti immunostimolanti, utili per rinforzare le difese ed evitare di essere coinvolti in epidemie influenzali o disturbi gastrointestinali di origine virale. Infatti, con un sistema immunitario più forte, sarà più difficile ammalarsi o comunque il decorso della malattia sarà più breve.
Una delle soluzioni più consigliate è quella offerta dai rimedi naturali, semplici e utili per garantire un’ottima funzionalità del sistema immunitario.
Sono due le erbe principali che non devono assolutamente mancare nei nostri armadietti: echinacea (echinacea angustifolia) e uncaria (uncaria tormentosa).


L’echinacea è una pianta originaria del Nord America con proprietà antisettiche ed immunostimolanti; è preziosa per la nostra salute in quanto aumenta la capacità dei globuli bianchi di inglobare e distruggere batteri e virus, in particolare aumenta il numero dei linfociti T dopo l’assunzione di echinacea raggiunge il massimo dopo otto giorni di terapia, per poi rimanere su alti livelli proseguendo la terapia. Questa pianta è in grado di opporsi anche all’azione depressa sul sistema immunitario tipica di molti antibiotici. E’ usata con successo nelle sindromi influenzali e nelle riniti.

L’uncaria invece, è una pianta che arriva dal Sud America, contiene alcaloidi in grado di stimolare la fagocitosi sia da parte dei linfociti ‘T’ che delle cellule natural killer (NK). Studi dimostrano difatti che l’azione immunostimolante avviene dopo tre giorni dall’assunzione di principio attivo per quanto riguarda le cellule NK e dopo circa due settimane per i linfociti T. Di conseguenza l’uncaria può essere impiegata come un ottimo preventivo immunostimolante per le malattie da raffreddamento delle prime vie aeree.

E’ di fondamentale importanza sapere, affinché si abbiano dei risultati validi, che l’echinacea e l’uncaria vanno assunte come estratti secche per un mese all’inizio della stagione autunnale: andando a rinforzare le difese immunitarie questi due prodotti della natura costituiranno dei veri e propri vaccini naturali.

Erboristeria: I Vaccini Naturali Per I Mali Di Stagione

Articolo scritto da spaziovendita - Vota questo autore su Facebook:
spaziovendita, autore dell'articolo Erboristeria: I Vaccini Naturali Per I Mali Di Stagione
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione